Soccorso istruttorio: ammesso per la mancata indicazione dell’esistenza di una Sentenza penale di condanna

by Redazione | 25/02/2016 8:06

Nella Sentenza n. 798 del 22 gennaio 2016 del Tar Lazio, Sezione Seconda, i Giudici laziali rilevano che, alla luce delle novelle normative introdotte dal Dl. n. 90/14, la finalità della norma che ha istituzionalizzato il soccorso istruttorio (art. 46, comma 1-bis, del Dlgs. n. 163/06) è quella di evitare l’esclusione dalla gara per mere carenze documentali, ivi compresa la mancanza assoluta delle dichiarazioni, imponendo alla stazione appaltante di procedere ad una istruttoria preordinata ad acquisire la completezza delle dichiarazioni, prima della valutazione dell’ammissibilità dell’offerta o della domanda. Quindi, la sanzione dell’esclusione dalla gara può essere usata solo

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login[1] per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.
Endnotes:
  1. Login: https://www.entilocali-online.it/wp-login.php?redirect_to=https://www.entilocali-online.it/soccorso-istruttorio-ammesso-per-la-mancata-indicazione-dellesistenza-di-una-sentenza-penale-di-condanna/

Source URL: https://www.entilocali-online.it/soccorso-istruttorio-ammesso-per-la-mancata-indicazione-dellesistenza-di-una-sentenza-penale-di-condanna/