Società partecipate: i chiarimenti della Corte Marche sulla determinazione dei compensi agli Amministratori

Società partecipate: i chiarimenti della Corte Marche sulla determinazione dei compensi agli Amministratori

Nella Delibera n. 137 del 28 maggio 2015, della Corte di conti Marche, la Sezione è chiamata a pronunciarsi sulla materia dei compensi agli Amministratori delle Società partecipate e sulla corretta interpretazione recata dall’art. 4, commi 4 e 5, del Dl. n. 95/12, come di recente novellato dall’art. 16, comma 1, lett. a) e b), del Dl. n. 90/14. Nello specifico, l’Ente chiede se debba aversi riguardo al costo complessivo risultante dal bilancio della Società, comprensivo delle indennità e dei rimborsi spese, o se la disposizione si riferisca unicamente al costo relativo alle indennità previste per gli Amministratori. La Sezione

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Attività di vigilanza dell’Autorità: precisazioni sulle misure di prevenzione della corruzione

L’attività di vigilanza dell’Autorità nazionale Anticorruzione non afferisce alla valutazione della legittimità dei requisiti di partecipazione delle procedure concorsuali, e

Accesso ordinario: rapporto con accesso civico e accesso generalizzato

Nella Sentenza n. 1748 del 20 dicembre 2019 del Tar Toscana, i Giudici chiariscono che la coesistenza di 3 diverse

Tributi locali: termine di prescrizione quinquennale per prestazioni periodiche

Nell’Ordinanza n. 29996 del 20 novembre 2018 della Corte di Cassazione, la questione controversa in esame riguarda la prescrizione delle