Società pubbliche: l’Osservatorio su finanza e contabilità Enti Locali si esprime sul divieto di conferire incarichi a soggetti in quiescenza

Società pubbliche: l’Osservatorio su finanza e contabilità Enti Locali si esprime sul divieto di conferire incarichi a soggetti in quiescenza

L’Osservatorio sulla finanza e la contabilità degli Enti Locali di cui all’art. 154, comma 2, del Dlgs. n. 267/2000 (Tuel), si è recentemente espresso sull’ambito di operatività del divieto imposto di conferire incarichi, cariche e collaborazioni, esclusivamente a titolo gratuito, a soggetti già collocati in quiescenza.

L’art. 11, comma 1, del Dlgs. n. 175/2016 (“Testo unico della Società a partecipazione pubblica” – Tusp), prevede tra l’altro che, per “i componenti degli Organi amministrativi e di controllo di Società a controllo pubblico […] resta fermo quanto disposto […] dall’art. 5 comma 9, del Dl. n. 95/2012, convertito con

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Novità editoriale – “Guida alla prevenzione della responsabilità penale e alla trasparenza”

DISPONIBILE IL NUOVO LIBRO EDITO DA CENTRO STUDI ENTI LOCALI  GUIDA ALLA PREVENZIONE DELLA RESPONSABILITÀ PENALE E ALLA TRASPARENZA AGGIORNATO CON:

“Decreto Semplificazioni”: le precisazioni dell’Agenzia delle Entrate sulle novità fiscali introdotte

È stata pubblicata sul sito web istituzionale dell’Agenzia delle Entrate la Circolare 30 dicembre 2014, n. 31/E, recante “Commento alle

Tari: computo degli occupanti negli immobili tenuti a disposizione da contribuenti non residenti nel Comune

Il testo del quesito: “L’Amministrazione comunale, ai fini del computo del numero degli occupanti per la determinazione della Tari dovuta

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.