Sostituto d’imposta: istituito il nuovo codice-tributo per il versamento delle ritenute sui redditi da lavoro dipendente e assimilati

by Redazione | 18/03/2016 12:22

Con la Risoluzione n. 13 del 17 marzo 2016, l’Agenzia delle Entrate ha razionalizzato e ridenominato alcuni codici-tributo per i versamenti, con i Modelli “F24” e “F24EP”, che interessano i sostituti d’imposta.

In particolare, allo scopo di semplificare gli adempimenti posti a carico dei sostituti d’imposta, sono stati rivisti e accorpati i codici relativi ai versamenti delle ritenute operate ai sensi degli artt. 23, 25-bis e 29 del Dpr. n. 600/73 e delle somme trattenute ai sensi dell’art. 50 del Dlgs. n. 446/97.

La Tabella diffusa dall’Amministrazione finanziaria reca, nella parte sinistra, i vecchi codici che saranno soppressi a partire dal 1° gennaio 2017, e in quella destra quelli nuovi che entreranno in vigore a partire da quel momento.

Per quanto riguarda i Comuni si segnala che al posto del Codice “111E” – “Ritenute su conguaglio effettuato nei primi due mesi dell’anno successivo”, a partire dal 2017 si dovrà utilizzare il nuovo codice-tributo “100E” – “Ritenute sui redditi da lavoro dipendente e assimilati”.

Risoluzione AE 13e del 17 marzo 2016[1]

Endnotes:
  1. Risoluzione AE 13e del 17 marzo 2016: https://www.entilocali-online.it/wp-content/uploads/2016/03/RIs-13e-del-17.03.16.pdf

Source URL: https://www.entilocali-online.it/sostituto-dimposta-istituito-il-nuovo-codice-tributo-per-il-versamento-delle-ritenute-sui-redditi-da-lavoro-dipendente-e-assimilati/