“Spesometro” e “Liquidometro”: diffuse le modalità per segnalare eventuali anomalie tra fatture comunicate e liquidazioni periodiche Iva

“Spesometro” e “Liquidometro”: diffuse le modalità per segnalare eventuali anomalie tra fatture comunicate e liquidazioni periodiche Iva

L’Agenzia delle Entrate, con il Provvedimento n. 275294 del 28 novembre 2017, emanato ai sensi dell’art. 1, comma 636, della Legge n. 190/14, ha reso note le modalità con le quali sono messe a disposizione del contribuente e della Guardia di Finanza, anche mediante l’utilizzo di strumenti informatici, le informazioni derivanti dal confronto tra i dati comunicati dal contribuente e dai suoi clienti soggetti passivi Iva, all’Agenzia delle Entrate, ai sensi dell’art. 21 del Dl. n. 78/10, come modificato dall’art. 4, del Dl. n. 193/16 (c.d. “Spesometro”), e dell’art. 21-bis del medesimo Decreto (Comunicazioni liquidazioni periodiche Iva

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Bonus fiscale”: regole attuative per l’acquisto di immobili da affittare

Il Dm. 8 settembre 2015 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, pubblicato sulla G.U. n. 282 del 3 dicembre

Referendum costituzionale: il quadro dei rimborsi previsti per chi rientra nel proprio Comune per esercitare il proprio diritto di voto

Riduzioni fino al 70% sul prezzo dei biglietti di treni e traghetti ed esenzione dal pagamento del pedaggio autostradale per

Privacy: pubblicazione dei dati personali nell’Albo pretorio on line

Con la Newsletter 24 aprile 2015 è stata resa nota una importante Pronuncia del Garante per la Privacy relativamente alla