T-Mobile, attacco hacker in Usa: rubati dati di 40 milioni di persone

T-Mobile, attacco hacker in Usa: rubati dati di 40 milioni di persone

I nomi, le date dei compleanni e i numeri di previdenza sociale di milioni di clienti T-Mobile Us sono stati rubati dagli hacker negli Stati Uniti. Ad annunciarlo è stato l’operatore di telecomunicazioni mentre continua a indagare sull’attacco. T-Mobile, riferisce il ‘Washington Post’, ha confermato che gli autori dell’attacco informatico hanno avuto accesso alle informazioni personali di circa 7,8 milioni di clienti attuali e complessivamente di 40 milioni di persone aggiungendo i clienti precedenti e potenziali.  

“È importante sottolineare che nessun numero di telefono, numero di conto, Pin, password o informazioni finanziarie è stato compromesso in nessuno di questi file di clienti o potenziali clienti”, ha affermato T-Mobile in una dichiarazione pubblicata sul suo sito Web. 

Lunedì T-Mobile aveva annunciato l’attacco hacker. “Prendiamo molto sul serio la protezione dei nostri clienti e continueremo a lavorare 24 ore su 24 su questa indagine forense per assicurarci di prenderci cura dei nostri clienti alla luce di questo attacco dannoso”, ha affermato la società. Gli hacker hanno preso di mira T-Mobile in passato. Nel 2019, la società ha affermato che gli attori malintenzionati hanno avuto accesso ai dati di alcuni account wireless prepagati. Nomi, numeri di telefono e indirizzi di fatturazione erano tra i dati dei clienti rubati nell’attacco informatico, ma la società ha affermato che nessun dato finanziario è stato compromesso. 


Related Articles

Vaccino Pfizer bambini 5-11 anni, Sileri: “Lo farei ai miei figli”

“Se ci fosse già il via libera dell’Ema al vaccino anti-Covid per i bambini tra i 5 e gli 11

Russia e 9 maggio, Ucraina: “Nessuna parata vittoria a Mariupol”

(Adnkronos) – Russia e 9 maggio, nessuna parata per la Giornata della Vittoria è stata organizzata nella città di Mariupol

Italia campione d’Europa, Mazzola: “Mancini come allenatore è ancora più grande”

La vittoria dell’Italia agli Europei di calcio emoziona Sandro Mazzola. “Ho un po’ di nodo in gola, sono stati bravi,

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.