“Taglio delle ali”: deve essere effettuato secondo il cd. “criterio del blocco unitario”

by Redazione | 01/10/2018 13:02

Nella Sentenza n. 4821 del 6 agosto 2018 del Consiglio di Stato, la pratica in oggetto riguarda il calcolo dell’anomalia dell’offerta e il taglio delle ali nel sistema di aggiudicazione al prezzo più basso. I Giudici chiariscono che, anche con la nuova disciplina dettata dall’art. 97, comma 2, lett. a), del Dlgs. n. 50/2016, nel caso in cui il sistema di aggiudicazione è quello del prezzo più basso, il taglio delle ali per verificare l’anomalia dell’offerta va effettuato secondo il cd. “criterio del blocco unitario” (detto anche “criterio relativo”); cioè procedendo all’accorpamento delle offerte di egual valore, vuoi che si collochino al margine delle ali, vuoi che si collochino all’interno delle stesse, e non con il cd. “criterio assoluto”, tenendo cioè conto di tutte le offerte presenti all’interno delle ali singolarmente considerate.

Source URL: https://www.entilocali-online.it/taglio-delle-ali-deve-effettuato-secondo-cd-criterio-del-blocco-unitario/