Tarsu: è di competenza della Giunta la determinazione delle relative aliquote

Tarsu: è di competenza della Giunta la determinazione delle relative aliquote

Nella Sentenza n. 8716 dell’11 maggio 2020 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità chiariscono che, in materia di Tarsu, in base all’art. 42, comma 2, lett. f), del Dlgs. n. 267/2000 (Tuel), spetta alla Giunta la determinazione delle relative aliquote mentre è di competenza del Consiglio comunale l’istituzione e l’ordinamento dei tributi, oltre alla disciplina generale delle tariffe per la fruizione di beni e di servizi.

In via preliminare, la Suprema Corte rileva che l’art. 68, comma 1, lett, a), del Dlgs. n. 507/1993, dispone che “per l’applicazione della Tassa i Comuni sono tenuti ad adottare apposito

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Armonizzazione: dal 1° gennaio 2016 nessuna eccezione, i Comuni che non si adeguano vanno incontro al blocco della gestione ordinaria

Il tempo delle proroghe e delle sperimentazioni è ufficialmente finito: a partire dal prossimo 1° gennaio 2016, tutti gli Enti

Equitalia: per garantire un adeguato diritto di difesa deve sempre preventivamente notificare al contribuente l’iscrizione ipotecaria

Nella Sentenza n. 1194/35/15 del 24 marzo 2015 della Ctr Palermo, i Giudici rilevano che anche nel regime antecedente l’entrata

Delibera di ricorso al “Piano di riequilibrio pluriennale”: impossibile la revoca oltre il termine fissato dal Tuel

Nella Delibera n. 63 del 2 marzo 2016 della Corte dei conti Puglia, la richiesta di parere riguarda i termini

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.