Tarsu: legittimità della previsione di una sottocategoria per l’attività di “bed & breakfast”

by Redazione | 05/11/2015 11:39

Corte di Cassazione – Sentenza n. 16972 del 19 agosto 2015

 

Nella fattispecie in esame, la Ctr aveva accolto l’appello proposto da un contribuente e, di conseguenza, annullato un avviso di accertamento Tarsu, per l’anno 2005, emesso da un Comune con riferimento all’attività di “bed & breakfast”.

Nello specifico, il contribuente aveva ottenuto l’autorizzazione all’esercizio dell’attività ricettiva di “bed & breakfast”, nell’appartamento di sua proprietà, con classificazione nella Sottocategoria C4, prevista dal

Regolamento comunale all’epoca vigente.

La Suprema Corte ha osservato che il Comune può istituire, ai sensi dell’art. 49, del Dlgs. n. 22/97, tariffe differenziate

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login[1] per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.
Endnotes:
  1. Login: https://www.entilocali-online.it/wp-login.php?redirect_to=https://www.entilocali-online.it/tarsu-legittimita-della-previsione-di-una-sottocategoria-per-lattivita-di-bed-breakfast/

Source URL: https://www.entilocali-online.it/tarsu-legittimita-della-previsione-di-una-sottocategoria-per-lattivita-di-bed-breakfast/