Tarsu: per la Cassazione è dovuta indipendentemente dall’utilizzo del Servizio

Tarsu: per la Cassazione è dovuta indipendentemente dall’utilizzo del Servizio

Nella Sentenza n. 12035 del 10 giugno 2015 della Corte di Cassazione, i Giudici affermano che la Tarsu è dovuta indipendentemente dal fatto che l’utente utilizzi il Servizio, al verificarsi della sola detenzione dei locali. Questo perché il presupposto impositivo del Tributo si identifica con l’istituzione del Servizio, non con la materiale fruizione.

Sentenza n. 12035 del 10 giugno 2015 della Corte di Cassazione


Related Articles

Riscossione: se il ricorrente non giudica l’estratto di ruolo equivalente all’originale ha il diritto di visionare l’intero documento

Nella Sentenza n. 5410 del 30 novembre 2015 del Consiglio di Stato, i Giudici affermano che il contribuente vanta un

Accertamento: sospensione del termine per il ricorso

Nella Sentenza n. 18377 del 18 settembre 2015 della Corte di Cassazione, i Giudici rilevano che il nesso di pregiudizialità

Notifica: è nulla se eseguita direttamente in Segreteria della Commissione tributaria

Nella Sentenza n. 19840 del 5 ottobre 2016 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità hanno chiarito che in