Trasferimenti erariali: ripartiti i contributi destinati agli Enti di Area vasta per l’assistenza agli alunni disabili

Trasferimenti erariali: ripartiti i contributi destinati agli Enti di Area vasta per l’assistenza agli alunni disabili

Attività di assistenza e istruzione agli alunni con handicap fisici o sensoriali o in situazioni di svantaggio: questa la finalità con la quale sono stati assegnati alle 86 Province e 10 Città metropolitane che ne hanno fatto richiesta, contributi pari a 30 milioni di Euro. Gli importi assegnati ad ogni Ente di Area vasta sono stati resi noti dal Ministero dell’Interno – Direzione centrale per la Finanza locale, che ha reso disponibile, in allegato al Comunicato 28 gennaio 2016, il testo del Dpcm. 29 dicembre 2015, attualmente in attesa di pubblicazione in G.U..

I contributi in questione sono previsti dall’art. 8, comma 13-quater, Dl. n. 78/15, e le cifre assegnate ad ogni singolo Ente sono state determinate in maniera proporzionale rispetto alla spesa media per attività di assistenza e di istruzione sostenuta tra il 2012 e il 2014.

 


Related Articles

Informativa Antimafia: sopravvenienza di fatti favorevoli

Nella Sentenza n. 2324 del 9 aprile 2019 del Consiglio di Stato, i Giudici chiariscono che il “venir meno delle

Servizi di Tesoreria: al via i Questionari sulle modalità di affidamento da parte dei Comuni

Con il Comunicato 18 gennaio 2016, il Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale, ha annunciato l’avvio di un’indagine

Anac: firmato il Protocollo d’Intesa con il Governo per la riqualificazione delle Stazioni appaltanti

Il 17 dicembre 2021 è stato firmato il Protocollo d’Intesa tra la Presidenza del Consiglio dei Ministri e Anac per