Trasferimento sede Farmacia: l’individuazione della via pedonale più breve può prescindere dagli attraversamenti segnalati

Trasferimento sede Farmacia: l’individuazione della via pedonale più breve può prescindere dagli attraversamenti segnalati

Nella Sentenza n. 4832 del 6 agosto 2018 del Consiglio di Stato, i Giudici si esprimono sul contenuto dell’art. 1 della Legge n. 468/75, il quale dispone che “chi intende trasferire una Farmacia in un altro locale nell’ambito della sede per la quale fu concessa l’autorizzazione deve farne domanda all’Autorità sanitaria competente per territorio. Tale locale, indicato nell’ambito della stessa sede ricompresa nel territorio comunale, deve essere situato ad una distanza dagli altri esercizi non inferiore a 200 metri. La distanza è misurata per la via pedonale più breve tra soglia e soglia delle Farmacie”.

Nel caso di specie, ciò che viene contestato è il criterio utilizzato per individuare il percorso più breve tra le 2 sedi farmaceutiche. I Giudici chiariscono che per percorso pedonale più breve si intende il percorso effettivamente percorribile a piedi da una persona normalmente deambulante in condizioni di sicurezza e senza esporsi a rischi. Dunque, l’individuazione del percorso pedonale più breve può prescindere dagli attraversamenti pedonali segnalati a condizione che non vi siano ostacoli materiali all’attraversamento fuori dei punti stabiliti, dovendo comunque garantirsi la normale deambulazione, e quindi, la sicurezza dei pedoni.


Related Articles

Unioni montane: il Comune deve sommare la propria spesa di personale alla quota-parte di quella per i dipendenti dell’Unione

Nella Delibera n. 133 del 9 novembre 2016 della Corte dei conti Piemonte, un Sindaco chiede un parere in ordine

Edilizia scolastica: reperite risorse per finanziare nuovi interventi

Con due distinti Comunicati, uno datato 19 settembre 2016 e l’altro 22 settembre 2016, la Struttura di missione per l’edilizia

Edilizia: via libera allo sblocco di 400 milioni di Euro per la messa in sicurezza delle scuole

E’ stata pubblicata sulla G.U. n. 222 del 24 settembre 2014 la Delibera Cipe 30 giugno 2014, n. 22, relativa

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.