Trovati alti livelli di PFAS nei cervi americani

Trovati alti livelli di PFAS nei cervi americani

(Adnkronos) – Negli Stati Uniti trovati individuati livelli elevati di PFAS, o sostanze perfluoroalchiliche, nel sangue di cervi in diversi Stati, tra cui Michigan e Maine. Talvolta chiamati “sostanze chimiche eterne” per la loro persistenza nell’ambiente, i PFAS sono composti industriali utilizzati in prodotti come pentole antiaderenti e abbigliamento. L’anno scorso l’Agenzia per la protezione dell’ambiente degli Stati Uniti ha lanciato un’iniziativa per limitare l’inquinamento da queste sostanze, che sono collegate a problemi di salute come il cancro e il basso peso alla nascita. 


Related Articles

Axpo Italia inaugura a Roma prime stazioni pubbliche di ricarica elettrica

È partito da Roma il progetto di Axpo per l’e-mobility in Italia: sono state inaugurate presso Piazza della Repubblica le

Recovery, Messa: ‘non si può prescindere dalla ricerca business’

“Il rapporto pubblico-privato, e fra mondo delle imprese e mondo del lavoro, è un rapporto sano che porta con sé

Guerra Russia-Ucraina, rischio Chernobyl: “Il nucleo è attivo”

(Adnkronos) – “Una delle aree da cui sono partite le truppe russe è proprio quella al confine tra Bielorussia e

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.