Tusp: dal 5 maggio 2016 la retrocessione di immobili al Comune da parte di una Società partecipata al 100% è tassata in via ordinaria

by Redazione | 28/12/2020 16:32

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 614 del 23 dicembre 2020, ha chiarito che il limite temporale dell’agevolazione fiscale prevista dall’art. 1, comma 568-bis, della Legge n. 147/2013, richiamato dall’art. 20 del Dlgs. n. 175/2016 (Tusp), è il 5 maggio 2016. Tale ultima norma del Tusp fa salvi gli effetti disposti dalla prima, ma non prevede alcuna “proroga” di tali effetti.

Nel caso di specie il Comune istante, nell’ambito del processo di razionalizzazione delle Società partecipate, ha autorizzato la messa in liquidazione di una propria Società partecipata ai sensi dell’art. 2484 del

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login[1] per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.
Endnotes:
  1. Login: https://www.entilocali-online.it/wp-login.php?redirect_to=https://www.entilocali-online.it/tusp-dal-5-maggio-2016-la-retrocessione-di-immobili-al-comune-da-parte-di-una-societa-partecipata-al-100-e-tassata-in-via-ordinaria/

Source URL: https://www.entilocali-online.it/tusp-dal-5-maggio-2016-la-retrocessione-di-immobili-al-comune-da-parte-di-una-societa-partecipata-al-100-e-tassata-in-via-ordinaria/