Ucraina, Giuliano Ferrara torna a scrivere sul Foglio

Ucraina, Giuliano Ferrara torna a scrivere sul Foglio

(Adnkronos) – Giuliano Ferrara torna a scrivere sul Foglio. Da domani torna la firma del giornalista, che è stato assente dal giornale per un paio di settimane dopo l’infarto che lo ha colpito a fine gennaio.  

“Ciò che è considerato imminente è anche contemporaneamente e allo stesso titolo inimmaginabile – scrive tra l’altro Ferrara nel pezzo dedicato alla crisi ucraina -, il passaggio dall’accerchiamento e dal blocco navale all’invasione di aria e di terra è un salto nel vuoto per chi lo minaccia e per chi lo subirebbe. Ma è così grande, cospicuo, visibile, il vuoto strategico di occidente e Europa, così forte la storica difficoltà delle democrazie liberali di imporsi sui poteri illiberali, così esigente la storia russa e postsovietica, che temiamo a giusto titolo e evochiamo parole chiave come Monaco o Danzica in un ballo sull’abisso della guerra in Europa, una hot war, poi di nuovo una guerra fredda, e oltre verso lo spazio eurasiatico del neoimperialismo. La faccenda si ripete, non sempre la seconda volta è una farsa”, osserva il fondatore ed ex direttore del ‘Foglio’ nell’articolo che sarà in edicola sul giornale di domani. 


Related Articles

Lazio rischia zona gialla? D’Amato: “Rt e incidenza in aumento”

Lazio a rischio zona gialla? Mentre il bollettino odierno segnala 443 nuovi contagi nella Regione e scoppia il cluster in

Covid, quanto è infettivo un malato? Tecnica italiana lo misura

Quanto è infettivo un contagiato da Covid-19? Una tecnica italiana permette di misurarlo e si guadagna le pagine della rivista

Impresentabili, candidata Piacenza: “Allibita, non ho mai fatto male a nessuno”

(Adnkronos) – “Io sono rimasta allibita, è veramente assurdo, stiamo scherzando”. Così la candidata al Consiglio comunale di Piacenza con

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.