Ucraina, Kuleba: “A Cina il ruolo di garante della sicurezza”

Ucraina, Kuleba: “A Cina il ruolo di garante della sicurezza”

(Adnkronos) – Kiev auspica che “la Cina diventi uno dei garanti della sicurezza dell’Ucraina”. Lo dice il ministro degli Esteri ucraino, Dmytro Kuleba in un’intervista all’agenzia di stampa cinese Xinhua. Secondo Kiev, sottolinea, “se la Russia non viene fermata adesso, porterà a nuove crisi domani”. E nella guerra con Mosca, l’Ucraina sta ”esercitando il proprio diritto all’autodifesa”.  

Kuleba prova a convincere Pechino a fare pressioni su Putin: “Questa guerra non è in linea con gli interessi della Cina. La crisi alimentare globale e i problemi economici rappresenteranno una seria minaccia per l’economia cinese” e “la Russia -avverte- sta mettendo a rischio l’iniziativa Belt and Road dei leader cinesi”. Per questo Kuleba chiede alla Cina di “fare appello al cessate il fuoco della Russia, fermare l’aggressione, e rispettare l’integrità territoriale dei paesi vicini”.  


Related Articles

Guardia di Finanza presidio di giustizia, il plauso di Mattarella

(Adnkronos) – La Guardia di Finanza rappresenta “un presidio nel perseguimento degli obiettivi di giustizia fiscale indicati dall’articolo 2 della

Covid, trapianto trachea: Illustrati i primi quattro casi al mondo

Una rivoluzione per l’emergenza covid e per tutti coloro che vengono intubati o subiscono una tracheotomia, a volte eseguita in

Ucraina, nel ’91 terza potenza nucleare: quando e perché la denuclearizzazione

(Adnkronos) – “L’Ucraina è l’unica nazione della storia che ha rinunciato a un arsenale nucleare, che nel 1994 era il

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.