Unioni civili e convivenze di fatto: le novità introdotte dalla “Legge Cirinnà”

Unioni civili e convivenze di fatto: le novità introdotte dalla “Legge Cirinnà”

Sulla G.U. del 21 maggio è stata pubblicata la Legge 20 maggio 2016, n. 76, avente ad oggetto “Regolamentazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina delle convivenze”: tale disciplina entrerà in vigore al termine dell’ordinario periodo di vacatio legis il 5 giugno 2016.

La novella legislativa si pone al termine di un lungo dibattito sull’ammissibilità stessa di una disciplina in materia ed in ogni caso sulle modalità di normazione dei legami familiari non matrimoniali, dibattito in cui è ripetutamente intervenuta la Corte Costituzionale, e dovuto al fatto che la Costituzione contiene un art. 29

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Attestazione “Trasparenza 2020”: pubblicata la consueta Delibera Anac e prorogati i termini per i relativi adempimenti

È stata pubblicata il 12 marzo 2020 la Delibera Anac n. 213 del 4 marzo 2020, con cui l’Autorità fornisce

Compenso dei Revisori: per la Corte Liguria è legittimo procedere ad una nuova valutazione di congruità 

Nella Delibera n. 20 del 22 febbraio 2019 della Corte dei conti Liguria, un Comune chiede un parere in tema

“E-fattura”: come gestire una fattura emessa in data diversa dalla data dell’esecuzione della prestazione?

Il testo del quesito: “In base a quanto previsto dall’art. 11 del Dl. n. 119/2018, ci sfugge il motivo per