Vaccino 5-11 anni, no obbligo dopo ok Ema e Aifa

Vaccino 5-11 anni, no obbligo dopo ok Ema e Aifa

Nessun obbligo di vaccino e di green pass per i bambini dai 5 agli 11 anni dopo l’ok dell’Ema e dell’Aifa al vaccino anti-Covid per i più piccoli. E’ quanto si sarebbe convenuto, a quanto apprende l’Adnkronos, nel corso della cabina di regia tra il premier Mario Draghi e i capi delegazione delle forze di maggioranza.  

Domani dovrebbe arrivare il via libera dell’Ema, hanno spiegato nel corso della riunione il presidente dell’Iss Silvio Brusaferro e il coordinatore del Cts Franco Locatelli, che hanno rimarcato l’esigenza di sensibilizzare le famiglie italiane sul tema. Per i bambini, o meglio gli under 12, non dovrebbe dunque essere introdotto né l’obbligo di vaccino né quello di green pass, come caldeggiato da alcuni addetti ai lavori, una volta che l’Agenzia del farmaco introdurrà il vaccino per ‘scudarli’ dal coronavirus. Ma avviare una campagna di sensibilizzazione per tranquillizzare le famiglie.  


Related Articles

Pelé, De Sisti ‘rigioca’ Brasile-Italia ’70: “Lui il più grande”

(Adnkronos) – “Oggi è un giorno molto triste per il calcio. Pelè è stato il più grande giocatore mai esistito,

Singapore celebra l’opera italiana

(Adnkronos) – Singapore celebra l’opera italiana nel giorno della festa della Repubblica. In una Singapore post-pandemica che sta gradualmente tornando

Tavi, Poliambulanza Brescia unico centro italiano in studio europeo

La Fondazione Poliambulanza di Brescia, con il suo ‘Valve Team’, composto da cardiochirurghi e cardiologi interventisti, è il primo centro

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.