Variante Omicron, medico No Green Pass: “Basta piazze piene”

Variante Omicron, medico No Green Pass: “Basta piazze piene”

La variante sudafricana Omicron del Covid divide i No Vax. Il “virus è cambiato. E uccide” dice all’Adnkronos Salute Mario Bacco, medico legale, componente dell’associazione ‘L’Eretico’, uno dei ‘guru’ degli anti vax’. “Ho visto ragazzi giovani, sportivi, sani prima di infettarsi, morire nelle terapie intensive. Basta assembramenti in piazza e basta negare il virus. Non mi sono ‘convertito al vaccino’, anzi. Ma dire che il virus non esiste è da delinquenti”. “Ho visto morire un ragazzo di 29 anni che ancora continuava a negare l’esistenza del virus”, confessa all’Adnkronos Salute – e a fronte di un virus “mutato che fa paura”, si appella a chi protesta in piazza: “Basta assembramenti pericolosi”, dice sottolineando che non è intenzionato ad abbandonare “la lotta per la libertà di scelta, oggi mi definisco più ‘No Pass’ che ‘No Vax’. Il Green pass è intollerabile, ma questo non vuol dire che dobbiamo negare la realtà del virus”.  

“Nelle terapie intensive – ha detto – ho visto troppi giovani, la maggioranza non vaccinati, ma non mancano i vaccinati. E’ venuto il momento che anche il gruppo dei No Vax se ne renda conto. Da convinto fautore della libertà di scelta dico che non possiamo continuare a negare il virus. Basta piazze senza distanziamento, basta incontri inutili e rischiosi per il contagio. Basta pensare che possiamo abbracciarci e baciarci durante le manifestazioni. Dobbiamo fare attenzione. Non possiamo far finta che il problema del Coronavirus mutato non esista. Né negare che il virus è più aggressivo. Dobbiamo prendere atto di questo come del fatto che il vaccino non è l’unica soluzione, perché si muore anche da vaccinati. Serve cominciare a rispettare delle norme ed evitare di fare dimostrazioni pericolose contro le regole anti-contagio”, conclude.  


Related Articles

Ucraina-Russia, in fiamme deposito munizioni regione Belgorod

(Adnkronos) – Fiamme in un deposito di munizioni nel villaggio russo di Staraya Nelidovka, nella regione di Belgorod. Lo ha

Scompenso cardiaco, nelle Marche nuovo percorso diagnostico ad hoc

(Adnkronos) – Lo scompenso cardiaco è un problema molto diffuso ed è una delle maggiori cause di ricoveri in ospedale:

Terremoto oggi in Perù, scossa magnitudo 7.2: avvertita in Bolivia e Cile

(Adnkronos) – Terremoto di magnitudo 7.2 oggi in Perù. La scossa è stata registrata nel sud del Paese. A rilevarla

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.