“5 per mille”: sul sito dell’Agenzia delle Entrate gli Elenchi degli ammessi e degli esclusi

“5 per mille”: sul sito dell’Agenzia delle Entrate gli Elenchi degli ammessi e degli esclusi

L’Agenzia delle Entrate il 9 giugno 2022 ha pubblicato sul proprio sito istituzionale gli Elenchi relativi alla destinazione del “5 per mille” dell’anno finanziario 2020, con le preferenze espresse dai contribuenti nella propria Dichiarazione dei redditi.

In totale, il “5 per mille” 2020, in base alle scelte espresse, distribuirà Euro 507 milioni agli oltre 72.738 Enti ammessi al riparto.

Oltre a 7.918 Comuni, a cui sono stati destinati Euro 14,9 milioni, ci sono Istituzioni, Organizzazioni ed Enti provenienti dal mondo del Volontariato, della Ricerca sanitaria e scientifica, dell’Associazionismo sportivo dilettantistico, della Tutela dei beni culturali e paesaggistici.

In cima alla classifica si trovano gli Enti del Volontariato (52.162) a cui arriveranno Euro 331 milioni. A seguire troviamo la Ricerca sanitaria, che vedrà Euro 76 milioni di contributi. Al terzo posto invece è presente un Settore sempre collegato alla Ricerca, ma quella scientifica, a cui i contribuenti hanno indirizzato Euro 66,2 milioni. 

L’Elenco degli Enti ammessi e di quelli esclusi è consultabile online, nell’Area tematica “5 per mille”, insieme agli importi attribuiti.


Related Articles

“Covid-19”: in arrivo il Decreto sui contributi per garantire la regolare gestione, anche di natura sanitaria, dei flussi migratori

Attraverso il Comunicato 17 febbraio 2022 del Dipartimento degli Affari interni e territoriali, si apprende che è stato perfezionato ed

Trasmissione telematica dei corrispettivi: termine per l’adeguamento dei Registratori telematici prorogato al 1° aprile 2020

Con il Provvedimento 23 dicembre 2020, l’Agenzia delle Entrate ha prorogato dal 1° gennaio 2021 al 1° aprile 2021 il

Riclassamento catastale degli immobili: l’Agenzia delle Entrate traccia il bilancio a 10 anni dall’entrata in vigore della “Finanziaria 2005”

Un incremento di rendita catastale pari a 364 milioni di Euro e circa 1.300 Comuni coinvolti: sono i numeri relativi

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.