Acquisto di una licenza d’uso da parte di un’impresa da fornitore estero: indicazioni sull’emissione di nota di credito in caso di risoluzione

Acquisto di una licenza d’uso da parte di un’impresa da fornitore estero: indicazioni sull’emissione di nota di credito in caso di risoluzione

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta n. 308 del 30 aprile 2021, ha fornito chiarimenti in ordine all’emissione di note di credito nel caso di acquisto di licenza d’uso per un software da fornitore estero.

Nel caso specifico il soggetto istante, imprenditore, ha acquistato tale licenza da un fornitore del Regno Unito. Versato il corrispettivo e fatturata l’operazione, a causa di problemi riscontrati nei propri sistemi, l’istante ha chiesto l’annullamento della licenza, il fornitore l’ha annullata ed ha rimborsato l’importo pagato, senza però emettere alcuna nota di credito ex art. 26 del Dpr. n. 633/1972, nonostante l’imprenditore l’abbia richiesta più

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Iva: non è consentita l’emissione di nota di credito a seguito di addebito per rivalsa ex art. 60 del Dpr. n. 633/1972 rimasto infruttuoso

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 219 del 20 luglio 2020, ha fornito chiarimenti in ordine

Uffici giudiziari: dal 1˚ settembre 2015 non graveranno più sui bilanci dei Comuni

Il Consiglio dei Ministri, riunitosi il 3 luglio 2015 a Palazzo Chigi, ha approvato il Regolamento attuativo dell’art. 1, comma

Adempimenti art. 1, comma 32, Legge n. 190/2012: modalità operative invariate per l’anno 2021

Con una Nota dello scorso 4 gennaio 2021, l’Autorità nazionale Anticorruzione (Anac) ha comunicato che restano invariate le modalità operative

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.