Covid, Usa riaprono ai turisti: boom di prenotazioni

Covid, Usa riaprono ai turisti: boom di prenotazioni

Dopo 604 giorni di chiusura determinata dal Covid, gli Stati Uniti sono di nuovo aperti ai viaggiatori internazionali vaccinati. New York, le città della Florida, Miami e Orlando, e della California, Los Angeles e San Francisco le mete turistiche americane che stanno ricevendo il maggior numero di prenotazioni da oggi. E’ quanto emerge dai dati di Travelport, portale per le prenotazioni, secondo il quale i livelli di prenotazioni di viaggi per e all’interno degli Usa ha raggiunto il 70% dei livelli pre pandemia.  

Le compagnie aeree hanno già registrato un picco nelle prenotazioni e si aspettano già ad oggi un netto aumento delle partenze: l’United Airlines ha detto di aspettarsi oggi un più 50% di viaggiatori internazionali rispetto alla scorsa settimana, e anche Delta si aspetta un netto aumento del traffico. 

Il sito Hopper per la vendita dei biglietti aerei ha reso noto che le ricerche di biglietti internazionali per gli Usa sono più che quadruplicate da quando l’amministrazione Biden a settembre ha annunciato che oggi si sarebbero tolte le restrizioni di viaggio imposte 20 mesi fa.  

 

 


Related Articles

Ucraina, Zelensky: “Liberata quasi intera regione Kharkiv”

(Adnkronos) – “Oggi quasi l’intera regione di Kharkiv è stata liberata”. Lo ha annunciato il presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelensky su

Vavolo, (Cgia): ‘Pandemia ha avuto effetto dirompente sul settore’

(Adnkronos) – “Il periodo prolungato di chiusura causato dalla pandemia è stato sicuramente il dato più dirompente per il settore

Ucb, ok Chmp Ema per farmaco anti-psoriasi a placche da moderata a grave

Ucb, azienda biofarmaceutica globale, ha annunciato oggi che il Comitato per i medicinali per uso umano (Chmp) dell’Agenzia europea del

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.