Delibere regolamentari e tariffarie relative alle entrate degli Enti Locali: modificate le specifiche tecniche per l’invio telematico

Delibere regolamentari e tariffarie relative alle entrate degli Enti Locali: modificate le specifiche tecniche per l’invio telematico

Sulla G.U. n. 195 del 16 agosto 2021 è stato pubblicato il Decreto 20 luglio 2021 del Ministero dell’Economia e delle Finanze, recante “Approvazione delle specifiche tecniche del formato elettronico per l’invio telematico delle Delibere regolamentari e tariffarie relative alle entrate dei Comuni, delle Province e delle Città metropolitane”. 

Il Decreto stabilisce che l’invio telematico tramite il “Portale del Federalismo fiscale” delle Delibere regolamentari e tariffarie relative alle entrate dei Comuni, delle Province e delle Città metropolitane, ai sensi dell’art. 13, comma 15, del Dl. n. 20/2011, deve avvenire utilizzando il formato elettronico che rispetta le specifiche tecniche di cui all’Allegato “A del presente Decreto. Questo al fine di consentire il prelievo automatizzato delle informazioni utili per l’esecuzione degli adempimenti relativi al pagamento dei Tributi. Eventuali aggiornamenti delle specifiche tecniche saranno pubblicati sul sito internet del Dipartimento delle Finanze del Mef www.finanze.gov.it.

Con le medesime modalità – si può leggere nel Decreto – sarà pubblicato, all’esito dell’attività di affiancamento agli Enti Locali effettuata con la collaborazione di Anci e Upi, il Modello del documento che potrà essere trasmesso in alternativa alla Delibera.

Queste disposizioni non si applicano alle Delibere relative all’Addizionale comunale all’Irpef, per le quali la pubblicazione sul sito internet continua ad avere ad oggetto i soli dati rilevanti ai fini dell’applicazione dell’Imposta. 

Il controllo del rispetto delle specifiche tecniche presenti nell’Allegato “A” avviene in modalità asincrona rispetto all’inserimento dei dati da parte degli Enti. La notifica dell’avvenuto inserimento della Delibera o del suo testo e della relativa presa in carico ai fini della pubblicazione sul sito internet del Dipartimento delle Finanze è inviata all’Ente Locale a mezzo Pec. Il controllo viene completato entro le 48 ore successive alla data dell’inserimento della Delibera o del suo testo. 


Related Articles

Imposta di soggiorno: nuovo quadro normativo sulla riscossione dell’imposta

Nella Sentenza n. 30227 del 28 settembre 2020 della Corte di Cassazione, la Suprema Corte osserva che l’art. 180 del

Tributi erariali: criteri di determinazione del gettito per la Regione Friuli-Venezia Giulia

È stato pubblicato sulla G.U. n. 106 del 9 maggio 2018 il Dlgs. n. 45/18, rubricato “Norme di attuazione dello

Revisori Enti Locali: pubblicato l’Elenco dei Revisori consultabile per la candidatura a Presidente

Con il Messaggio pubblicato sul sito web del Dipartimento della Finanza locale del Viminale in data 28 gennaio 2019, è

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.