Enti Locali e Recovery: domani il Tavolo tecnico n. 3 del Progetto ‘Next generation Eu-Europa comune’

Enti Locali e Recovery: domani il Tavolo tecnico n. 3 del Progetto ‘Next generation Eu-Europa comune’

Tavolo Tecnico n. 3/2021
del Progetto “Next Generation EU – EuroPA Comune”,
organizzato da Centro Studi Enti Locali in collaborazione
con il Dipartimento Economia e Management dell’Università degli Studi di Pisa
“NEXT GENERATION EU”, “RECOVERY FUND” E “PNRR”: QUALI I PROGETTI PER I COMUNI?

MARTEDÌ 15 GIUGNO 2021 ORE 10,00-11,30 in video streaming
per iscriversi GRATUITAMENTE utilizzare il seguente link: https://register.gotowebinar.com/register/4471209529875931403

Mercoledì 15 una prima tranche dei 23 “Piani nazionali di ripresa e resilienza” (PNRR) presentati sinora dagli Stati membri alla Commissione Ue, incasseranno il via libera di Bruxelles. A stretto giro, la stessa sorte dovrebbe toccare anche al Piano varato e trasmesso lo scorso 30 aprile dal Governo Draghi. 

Ma nel fiume di pagine (2.487) di cui constano le schede progetto che corredano il nostro Piano, quali sono le misure che impattano direttamente sugli Enti Locali? Cosa devono fare i Comuni per partecipare ai prossimi bandi? Quali saranno i parametri di aggregazione tra piccoli/medi/grandi Enti Locali per poter presentare i Progetti che saranno banditi, appunto, nell’ambito del PNRR? 

C’è già un cronoprogramma per la pubblicazione di questi bandi? 

Quale sarà la disciplina che regolerà il circuito finanziario e la rendicontazione di questi fondi? 

Queste le domande intorno al quale ruoterà il terzo Tavolo tecnico organizzato da Centro Studi Enti Locali e dal Dipartimento Economia e Management dell’Università degli Studi di Pisa nell’ambito del Progetto “Next Generation EU – EuroPA Comune”. Interverranno, tra gli altri: Veronica Nicotra, segretario generale Anci, Adelaide Mozzi, task Force ripresa e resilienza, segretariato generale Commissione europea, Andrea Mazzillo, economista, esperto di finanza locale presso Corte dei conti, Paola Mariani, Ragioneria generale dello Stato.

IL PROGRAMMA 

Conduce e modera il Giornalista Francesco Selvi 

Ore 10,00 – 10,10 

Saluti ed Introduzione del Dott. Nicola Tonveronachi (Ad Centro Studi Enti Locali Spa) e del Prof. Iacopo Cavallini (DEM Unipi) 

Ore 10,10 

Intervento dei Relatori e discussione 

• Veronica Nicotra, Segretario generale Anci 

 • Adelaide Mozzi, Membro della Task Force per la ripresa e la resilienza, Segretariato generale della Commissione europea 

 • Paola Mariani, Ragioneria generale dello Stato 

 • Valerio Valla, Fondatore e Ceo Studio Valla, Esperto di sviluppo locale e di programmi comunitari e di fondi strutturali 

 • Andrea Mazzillo, Economista, Esperto di finanza locale presso la Sezione Autonomie della Corte dei conti 

 • Luca Eller Vainicher, Consulente di Enti Locali ed Amministrazioni pubbliche, Esperto nelle materie economico-finanziarie 

 • Massimo Serafini, Direttore Generale Confservizi Lazio 

Ore 11,20 Conclusioni dei lavori e saluti


Related Articles

Bilancio 2015: sforamento Patto per restituzione allo Stato dell’Imu non trattenuto dall’Agenzia delle Entrate nei tempi corretti

Nella Delibera n. 66 del 18 settembre 2015 della Corte dei conti Liguria, un Sindaco chiede di sapere se il

Anci, le proposte al nuovo Governo per la “Manovra 2020”

Razionalizzare il Sistema di riscossione degli Enti Locali, riordinare la disciplina che regola il dissesto e predissesto delle Amministrazioni, correggere

Dichiarazione “730/2019”: approvato il Modello e le relative Istruzioni ministeriali

Con il Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate 15 gennaio 2019, sono stati approvati i Modelli “730”, “730-1”, “730-2” per

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.