Imposta di bollo: non si applica sulla certificazione di avvenuta registrazione delle opere protette nel Registro pubblico generale

Imposta di bollo: non si applica sulla certificazione di avvenuta registrazione delle opere protette nel Registro pubblico generale

Con la Risoluzione n. 34/E del 16 marzo 2017, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti alla Direzione del Ministero istante ai fini dell’applicazione dell’Imposta di bollo sulla certificazione di avvenuta registrazione delle opere protette nel Registro pubblico generale (“Rpg”) di cui all’art. 103, della Legge sul “diritto d’autore” n. 633/41.

La registrazione assolve ad una funzione di mera “pubblicità-notizia” sulla paternità dell’opera e della sua pubblicazione.

L’art. 31 del Rd. n. 1369/42, prevede che gli interessati alla registrazione di un’opera nel “Rpg” devono presentare un esemplare dell’opera, accompagnato da 2 dichiarazioni firmate

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Riduzione indebitamento: proventi dell’alienazione patrimoniale

Nella Delibera n. 293 del 25 ottobre 2017 della Corte dei conti Lombardia, viene chiesto un parere sulla destinazione dei

Contabilità pubblica: la richiesta pareri alla Sezione delle Autonomie non influisce sulle competenze delle Sezioni regionali di controllo

Nella Delibera n. 32 del 2 dicembre 2016 della Corte dei conti Autonomie, la Sezione si esprime sull’art. 10-bis, del

Disponibilità di una sede nel territorio comunale: è requisito di esecuzione del contratto e non di partecipazione

Nella Sentenza n. 605 del 24 gennaio 2019 del Consiglio di Stato, la questione controversa riguarda un appalto per l’affidamento