Iva: aliquota ordinaria sui corsi di nuoto ai bambini, in quanto non rientranti nell’insegnamento scolastico ma in scopi ricreativo-sportivi

Iva: aliquota ordinaria sui corsi di nuoto ai bambini, in quanto non rientranti nell’insegnamento scolastico ma in scopi ricreativo-sportivi

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta n. 393 del 27 luglio 2022, ha fornito chiarimenti in ordine al regime Iva applicabile ai corsi di nuoto impartiti da un’Associazione sportiva dilettantistica, sostenendo che non rientrano nell’esenzione ex art. 10, n. 20), del Dpr. n. 633/1972.

Nel caso di specie l’Associazione, nell’ambito della sua attività, impartisce, principalmente a bambini, corsi di vari livelli sull’apprendimento delle basi e delle tecniche del nuoto ed a tal fine ha ottenuto dalla Federazione Italiana Nuoto, per la Stagione 2021/2022, la licenza d’esercizio di Scuola nuoto federale.

In merito al regime Iva cui assoggettare i corsi di

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“5 per mille”: pubblicata la Circolare relativa alle assegnazioni ai Comuni effettuate nell’anno 2022

Sul sito del Ministero dell’Interno-Dipartimento per gli Affari interni e territoriali, è stata pubblicata la Circolare n. 81 del 28

Enti Locali: norme di “riforma” e agevolative per l’esercizio 2020

La Legge 27 dicembre 2019, n. 160 (“Legge di bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2020 e bilancio

Spese di degenza e equo indennizzo: entro il 31 marzo i Comuni possono presentare domanda di rimborso

La Direzione centrale della Finanza locale del Ministero dell’Interno, con la Circolare n. 6 del 14 febbraio 2020 ha stabilito

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.