La settimana parlamentare 31 luglio – 4 agosto

Questa settimana al Senato

L’Assemblea del Senato tornerà a riunirsi domani a partire 16.30 per esaminare il ddl concorrenza. Successivamente l’Aula di Palazzo Madama si confronterà sulla proposta di legge, approvata la settimana scorsa dalla Camera, per l’abolizione dei vitalizi e la nuova disciplina dei trattamenti pensionistici dei membri del Parlamento e dei consiglieri regionali, e discuterà il rendiconto delle entrate e delle spese del Senato per l’anno finanziario 2016 e il progetto di bilancio interno per il 2017.

A seguire esaminerà il ddl per il distacco del comune di Sappada dalla regione Veneto e relativa aggregazione alla regione Friuli-Venezia Giulia, e il ddl di delega al Governo sul codice dello spettacolo. Al termine è prevista la discussione del ddl sulla celebrazione dei duemila anni dalla morte di Ovidio, del ddl sui piccoli Comuni e di quelli sulla fornitura di servizi di rete internete sullalingua italiana dei segni; infine sarà la volta della legge di delegazione europea per il 2016.

Per quanto riguarda i lavori delle Commissioni, la Affari Costituzionali si confronterà sul disegno di legge relativo alle segnalazioni di reati o irregolarità nel lavoro pubblico o privato, sul ddl in materia di operazioni elettorali e su quello in tema di trasparenza dei partiti politici. In sede riunita con la Giustizia, svolgerà diverse audizioni sul ddl relativo a ineleggibilità e incompatibilità dei magistrati in servizio e di quelli cessati da cariche politiche. La Commissione Giustizia proseguirà l’esame del ddl sul reato di diffamazione. La Commissione Bilancio proseguirà l’esame del ddl sul rendiconto 2016 e di quello relativo all’assestamento 2017.

La Commissione Finanze si confronterà sugli Atti europei sulla capacità di assorbimento delle perdite e sulla ricapitalizzazione degli enti creditizi. La Commissione Istruzione mercoledì alle 14 proseguirà l’audizione del Ministro dei beni e delle attività culturali Dario Franceschini sulla riorganizzazione del Dicastero. La Commissione Lavori pubblici proseguirà il confronto sul ddl relativo all’iscrizione nel registro delle opposizioni e ascolterà i vertici dell’ENAC sui collegamenti aerei per la continuità territoriale con la Sardegna. In sede riunita con la Commissione Territorio, proseguirà il confronto sull’affare assegnato relativo alla mobilità sostenibile.

La Commissione Agricoltura si confronterà sul disegno di legge sulla disciplina dell’attività enoturistica, sull’affare assegnato relativo alle nuove tecnologie in agricoltura e sul ddl, già approvato dalla Camera, sulle produzioni biologiche. La Commissione Industria esaminerà i ddl sulla tracciabilità dei prodotti e si confronterà sugli Atti europei relativi alle prestazioni energetiche nell’edilizia. In sede riunita con la Territorio, si confronterà sull’affare assegnato relativo alle asimmetrie competitive per l’industria europea e su quello sulla strategia energetica nazionale.

La Commissione Lavoro ascolterà i rappresentanti di IWA Italy e di Fondi interprofessionali sull’affare assegnato in tema d’impatto sul mercato del lavoro della quarta rivoluzione industriale. La Commissione Sanità proseguirà l’esame degli emendamenti sul ddl sul fine vita. La Commissione Territorio esaminerà il disegno di legge sulle aree protette, riprenderà l’audizione del Capo Dipartimento Protezione civile sui recenti incendi che hanno interessato il territorio nazionale e mercoledì alle 8.15 concluderà l’audizione del Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti sui recenti incendi.

Questa settimana alla Camera

Per quanto riguarda l’altro ramo del Parlamento, nell’arco di questa settimana l’Assemblea della Camera discuterà il decreto per la crescita del mezzogiorno approvato la settimana scorsa dalla Camera, e successivamente si confronterà sul conto consuntivo della Camera dei deputati per l’anno finanziario 2016 e sul progetto di bilancio per il 2017. Mercoledì alle 15 sono previste le interrogazioni a risposta immediata.

Quanto ai lavori delle Commissioni, la Affari costituzionali si confronterà sulla pdl per l’acquisto di veicoli di servizio elettrici da parte delle Pubbliche Amministrazioni e sulle risoluzioni sul personale del Corpo Nazionale dei Vigili del fuoco. La Commissione Giustizia si confronterà sulla pdl relativa al nuovo Codice Antimafia; in sede riunita con la Affari sociali, proseguirà l’esame della pdl per la legalizzazione della coltivazione, della lavorazione e della vendita della cannabis e dei suoi derivati.

La Commissione Bilancio martedì alle 11.30 ascolterà il presidente dell’ISTAT Giorgio Alleva nell’ambito dell’esame dello schema di decreto ministeriale recante individuazione degli indicatori di benessere equo e sostenibile. La Commissione Finanze, in sede riunita con la Attività produttive, riprenderà l’esame della pdl per il riordino della normativa relativa alle concessioni demaniali marittime, lacuali e fluviali a uso turistico-ricreativo.

La Commissione Ambiente svolgerà diverse audizioni nell’ambito dell’indagine conoscitiva sull’emergenza idrica. Nello specifico, domani alle 11 ascolterà il Ministro dell’ambiente Gian Luca Galletti e alle 12.30 i rappresentanti di Utilitalia; mercoledì alle 14.30 ascolterà il Ministro dell’agricoltura, Maurizio Martina. In sede riunita con la Attività produttive, esaminerà gli Atti europei sul nuovo slancio all’innovazione nel settore dell’energia pulita e sulla promozione dell’uso dell’energia da fonti rinnovabili.

La Commissione Trasporti, in sede riunita con la Cultura, si confronterà sullo schema di decreto del Presidente della Repubblica sui criteri di riparto e le procedure di erogazione delle risorse del Fondo per il pluralismo e l’innovazione dell’informazione in favore delle emittenti televisive e radiofoniche locali. La Commissione Attività produttive si confronterà sugli Atti europei relativi al mercato interno dell’energia elettrica, alla preparazione ai rischi nel settore dell’energia elettrica, all’istituzione dell’Agenzia dell’Unione europea per la cooperazione fra i regolatori nazionali dell’energia e alle norme comuni per il mercato interno dell’energia elettrica.

La Commissione Lavoro proseguirà il ciclo di audizioni sulle proposte di legge relative all’ordinamento e alla struttura organizzativa dell’Istituto nazionale della previdenza sociale e dell’Istituto nazionale per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro. In sede riunita con la Cultura, svolgerà diverse audizioni sulla pdl che regola la responsabilità dei dirigenti in materia di sicurezza dei luoghi di lavoro.

La Affari sociali esaminerà il cosiddetto dl Lorenzin sulla sperimentazione clinica dei medicinali, sull’aggiornamento dei livelli essenziali di assistenza, il riordino delle professioni sanitarie e della dirigenza sanitaria del Ministero della salute, e si confronterà sulle proposte di legge sulla prevenzione, la cura e la riabilitazione della dipendenza da gioco d’azzardo patologico. La Commissione Agricoltura esaminerà la pdl sulla raccolta, la coltivazione e il commercio dei tartufi e proseguirà la discussione delle risoluzioni sulla filiera del pomodoro.

 

A cura di Nomos Centro Studi parlamentari

Nomos

La settimana parlamentare” è una rubrica a cura di Nomos Centro Studi Parlamentari, partner commerciale dell’Editore di questo Portale di informazione specializzata, Centro Studi Enti Locali srl.
Grazie alla sinergia avviata tra queste due realtà imprenditoriali, ai Lettori di Entilocali-online.it viene offerta la possibilità di consultare, in maniera del tutto gratuita, gli aggiornamenti relativi ai temi e ai provvedimenti al centro dell’attenzione dei due rami del Parlamento.
La scelta di avviare questo nuovo Progetto – ampliando la vasta gamma di servizi e contenuti accessibili attraverso questo Portale – si pone in continuità con il costante sforzo profuso da Centro Studi Enti Locali per garantire un’informazione sempre più efficace, tempestiva e completa ai propri Abbonati.


Related Articles

La giornata parlamentare – 25 maggio 2020

Al Senato L’assemblea del Senato tornerà a riunirsi domani alle 16.30 per l’esame del decreto sulla conclusione e l’avvio dell’anno scolastico e lo svolgimento

La giornata parlamentare – 18 settembre

Alta tensione sulla legge di bilancio tra M5S e Lega I tempi stringono: entro dieci giorni il governo giallo verde

La giornata parlamentare – 21 giugno 2019

Duello fra Conte e la Commissione Ue sui conti pubblici  È duello totale tra Italia e Ue sui conti pubblici. La trattativa con l’Europa parte