Pagamenti tramite PagoPA: qual è la ricevuta di pagamento valida?

Pagamenti tramite PagoPA: qual è la ricevuta di pagamento valida?
di Cesare Ciabatti

Il testo del quesito:

Se un cittadino si reca dal Tesoriere regionale o altro Prestatore di servizi di pagamento (Psp) e effettua un pagamento tramite PagoPA, qual è la Ricevuta di pagamento (Rp) normativamente valida?”.

Il Tesoriere dell’Ente, come qualsiasi altro “Psp”, a seguito di mandato irrevocabile al pagamento richiesto dal cittadino, produce una Ricevuta telematica di pagamento (“Rt”) in formato .xml e la mette a disposizione dell’Ente all’interno del nodo PagoPA. Questa costituisce un documento originale digitale dal quale viene prodotta la copia informatica in formato .pdf che è

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Trasferimenti: via libera Conferenza Stato-Città a Decreto di riparto integrativo di ristoro dei gettiti aboliti con la “Legge di stabilità 2016”

La Conferenza Stato-Città, riunitasi il 3 agosto 2016, ha dato il via-libera al primo Decreto di riparto integrativo di ristoro

Tari: aperta la raccolta dati sul Portale Arera per il caricamento della documentazione dei Pef 2022-2025 approvati

A partire dal 12 aprile 2022 è aperta agli Enti territorialmente competenti l’apposita Sezione sul Portale Arera per l’inserimento dei

Testo unico in materia di Società a partecipazione pubblica: le modifiche contenute nella “Legge annuale sulla concorrenza”

di Roberto Camporesi I. L’art. 5 del Tusp architrave delle motivazioni in materia di operazioni sulle Società pubbliche: dalla costituzione

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.