“Pnrr”: stipulato l’Accordo Governo-Anci per nuove assunzioni agli Enti Locali nei prossimi anni

“Pnrr”: stipulato l’Accordo Governo-Anci per nuove assunzioni agli Enti Locali nei prossimi anni

Il 3 dicembre 2021 si è svolto presso Palazzo Chigi l’incontro tra Anci e il Governo per favorire l’attuazione del “Pnrr” da parte dei Comuni. Per il Governo erano presenti i Ministri Renato Brunetta, Daniele Franco, Maria Stella Gelmini, Mara Carfagna e il Sottosegretario alla Presidenza Roberto Garofoli, e per l’Anci il Presidente Antonio De Caro. Inoltre, hanno partecipato anche i deputati Roberto Pella (Forza Italia) e Gian Pietro Dal Moro (Pd), Relatori del Disegno di legge di conversione del Dl. “Pnrr”. L’Accordo raggiunto si traduce in un pacchetto di interventi normativi tesi a superare le criticità. In particolare, si prevede di soddisfare la domanda di rafforzamento della capacità amministrativa degli Enti Locali anche tramite l’assunzione di personale con professionalità tecniche qualificate.

Quella individuata dall’incontro è una risposta composita, da attuare in via normativa e in parte amministrativa, per consentire a Comuni, Città metropolitane e Province nei prossimi 5 anni, di disporre di ulteriori canali di acquisizione delle professionalità necessarie.

Il Governo in questo modo intende dare seguito alle istanze degli Enti Locali e alla richiesta di un rafforzamento della capacità amministrativa e progettuale per permettere loro di affrontare la sfida del “Pnrr”.

Il pacchetto deciso durante l’incontro prevede, tra le altre, le misure descritte sotto.

  • Nuovi spazi assunzionali per i Comuni che realizzano Interventi del “Pnrr

     Si creano nuovi spazi assunzionali per contratti a tempo determinato e si scavalca il vincolo della non superabilità della spesa sostenuta nel 2009. A ciò si aggiunge che a partire dal 2022 sono previste importanti e crescenti risorse finanziarie in favore dei Comuni.

  • Fondo per piccoli Comuni

     Si istituisce un Fondo di Euro 30 milioni per piccoli Comuni sotto i 5.000 abitanti, che, nonostante i nuovi spazi assunzionali resi disponibili, non abbiano risorse finanziarie utilizzabili.

  • Fondo per Comuni del Sud

     Si stanziano Euro 67 milioni per assunzioni di professionisti e esperti da destinare a Comuni nel Mezzogiorno.


Related Articles

Processo tributario: efficacia della notifica del ricorso

Nell’Ordinanza n. 3727 del 14 febbraio 2020 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità hanno chiarito che, nel Processo

“Servizi Demografici”: abolito l’obbligo di presentare il “nulla-osta” per sposarsi in Ucraina    

Per sposarsi in Ucraina non occorre più presentare un “nulla-osta” ma è sufficiente un’autocertificazione. A renderlo noto, con la Circolare

Tarsu: area utilizzata per magazzino adibita a produzione di rifiuti speciali

Nella Sentenza n. 1501 del 27 gennaio 2016, della Corte di Cassazione i Giudici di legittimità affermano che in tema

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.