Sose: on line il nuovo Questionario per i fabbisogni standard di Comuni e Unioni di Comuni

Sose: on line il nuovo Questionario per i fabbisogni standard di Comuni e Unioni di Comuni

E’ disponibile, dal 1° marzo 2021, il nuovo Questionario per i fabbisogni standard di Comuni e Unioni di Comuni. A renderlo noto è Sose spa, con proprio Comunicato datato 2 marzo 2021.

Il nuovo Questionario unico “FC60U”, riferito all’anno 2019, è finalizzato all’aggiornamento dei dati rilevanti per la determinazione dei fabbisogni standard, definiti nel Dlgs. n. 216/2010. Il Decreto disciplina la determinazione del fabbisogno standard per Comuni e Province, per assicurare il superamento del criterio della spesa storica.

I fabbisogni determinati dal Decreto costituiscono il riferimento cui rapportare il finanziamento integrale della spesa relativa alle “funzioni fondamentali” ed ai “livelli essenziali delle prestazioni”. Si tratta, per i Comuni, delle “Funzioni generali di Amministrazione, gestione e controllo”; delle funzioni di “Polizia locale”; delle funzioni di “Istruzione pubblica”, compresi i Servizi per gli “Asili nido” e quelli di “Assistenza scolastica” e “Refezione”, “Edilizia scolastica”; delle funzioni nel campo della “Viabilità e dei Trasporti”; delle funzioni riguardanti la “Gestione del territorio e dell’ambiente”, fatta eccezione per il Servizio di “Edilizia residenziale pubblica e locale e piani di edilizia” e per il “Servizio idrico integrato”; delle funzioni del “Settore sociale”.

Per la compilazione è necessario accedere al Portale OpenCivitas (all’indirizzo http://www.opencivitas.it), entrare nella Sezione “Compila il Questionario” e cliccare su “Compila il Questionario ‘FC60U’ relativo all’annualità 2019 utile alla determinazione dei fabbisogni standard dei Comuni, Unioni dei Comuni e Comunità montane delle Regioni a Statuto ordinario e per i Comuni e Unioni di Comuni della Sicilia”, utilizzando le credenziali di accesso già in possesso degli Enti Locali.

Il Questionario per l’aggiornamento dei fabbisogni standard si divide in 2 Moduli, uno relativo a dati strutturali e uno relativo al personale ed a dati contabili.

Il primo Modulo (“Dati strutturali”) raccoglie le informazioni in merito alle caratteristiche dell’Ente e del territorio, nonché alle risorse a disposizione per la produzione dei servizi svolti per le funzioni di “Istruzione pubblica”, “Settore sociale e Asili nido”, “Amministrazione, gestione e controllo” (Ufficio “Tecnico”), “Polizia locale, “Viabilità e Trasporti”, “Gestione del territorio e dell’ambiente”.

Il secondo Modulo (“Dati relativi al personale e dati contabili”) raccoglie le informazioni riguardanti le consistenze e le spese del personale addetto a ciascun Servizio e riguardanti le entrate (accertamenti) e le spese (impegni) correnti per ogni Servizio.

Il Questionario deve essere compilato in ogni sua parte dai Comuni, Unioni di Comuni e Comunità montane delle Regioni a Statuto ordinario e dai Comuni e Unioni di Comuni della Regione Sicilia, sia per le informazioni di natura contabile, sia per quelle di tipo strutturale, entro il 30 aprile 2021, ossia 60 giorni dalla pubblicazione in G.U. del Decreto Mef n. RR33 del 9 febbraio 2021 del Ragioniere generale dello Stato (G.U. n. 51 del 1° marzo 2021).


Related Articles

Decaro al Governo: “Fondi diretti ai Comuni per centrare l’obiettivo del rilancio”

“Anche la Corte dei conti, nell’audizione in Parlamento, ha riconosciuto il ruolo dei Comuni per l’attuazione del ‘Recovery Plan’: in

Revisori Enti Locali: approvato un emendamento al Questionario relativo al rendiconto 2015

Nell’Adunanza del 20 ottobre 2016, la Corte dei conti – Sezione delle Autonomie, con la Delibera n. 29/SezAut/2016/Inpr, ha approvato

Incarico componente Commissione giudicatrice: non serve l’autorizzazione della P.A. di appartenenza se è a titolo gratuito

Nella Sentenza n. 217 del 1° marzo 2016 del Tar Umbria, Sezione Prima, la controversia riguarda la legittimità della procedura

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.