Tassa di concessione governativa: deve essere applicata ai contratti di abbonamento per la telefonia cellulare

Tassa di concessione governativa: deve essere applicata ai contratti di abbonamento per la telefonia cellulare

Nella Sentenza n. 771 del 27 aprile 2016 della Ctr Toscana, i Giudici ritengono applicabile la Tassa di concessione governativa ai contratti di abbonamento per la telefonia cellulare.

In particolare, i Giudici toscani affermano l’attuale vigenza della Tassa sulle concessioni governative per l’impiego di apparecchiature terminali per il servizio radiomobile di cui all’art. 21 della Tariffa annessa al Dpr. n. 641/72, statuendo anche che i Comuni, non potendo essere annoverati tra le Amministrazioni dello Stato, sono tenuti al pagamento della Tassa.


Related Articles

L’Ufficio ha l’obbligo di allegare gli atti “parametro” nel caso di accertamento di maggior valore con metodo comparativo

Ctr Campania, sede di Napoli -Sentenza n.1698/48/2017 del 24 febbraio 2017   La Commissione tributaria regionale del Capoluogo campano, con

Ici/Imu: requisiti per la fruizione dell’esenzione per immobili rurali

Nella Sentenza n. 3350 dell’8 febbraio 2017 Corte di Cassazione, una Cooperativa agricola propone ricorso per la cassazione della Sentenza

Riscossione: mancata rendicontazione di Equitalia del discarico delle somme affidategli

Nella Sentenza n. 255 del 6 maggio 2015 della Corte dei conti Lazio, un Comune ha stipulato con Equitalia una