Tokyo 2020, Cina contro Gasparri: “Sue parole sono istigazione all’odio”

Tokyo 2020, Cina contro Gasparri: “Sue parole sono istigazione all’odio”

Dura replica dell’ambasciata cinese a Roma al tweet di Maurizio Gasparri, nel quale ieri il parlamentare di Forza Italia, in riferimento al medagliere olimpico, aveva scritto: “Bene che nel medagliere delle Olimpiadi gli Usa superino la Cina che diffonde virus e inquina il pianeta. La Cina è la vergogna del mondo. Un dovere disprezzare la Cina”. Per l’ambasciata cinese, “le calunnie contro la Cina del Senatore Gasparri sono un’istigazione alla discriminazione e all’odio. Le condanniamo fermamente”. 

“Il rispetto per un altro Paese e il suo popolo, è il minimo che ci si dovrebbe aspettare da un parlamentare. Purtroppo ha fallito miseramente”, scrive su Twitter la rappresentanza diplomatica di Pechino a Roma. 

“Questo atto ingiurioso merita solo disprezzo. Siamo invece fortemente convinti che i rapporti sino-italiani, l’amicizia e la cooperazione tra i due popoli si svilupperanno costantemente, inalterati dal virus dell’odio politico”, aggiunge l’ambasciata in un successivo tweet. 


Related Articles

Digitale, boom prenotazioni stabilimenti balneari con App: +200%

Anno d’oro per la prenotazione online della spiaggia. Stando ai dati diffusi da Spiagge.it, il portale dedicato ai gestori e

Morti in corsia, assolta Daniela Poggiali. L’ex infermiera torna libera

Assolta perché il fatto non sussiste. Torna libera Daniela Poggiali, l’ex infermiera di Lugo in provincia di Ravenna, imputata per

Attacco hacker a Regione Lazio partito dall’estero, no richiesta ‘riscatto’

E’ partito dall’estero l’attacco hacker che ha colpito il Ced regionale del Lazio qualche minuto dopo la mezzanotte di domenica.

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.