Trasferimenti erariali: in arrivo 3 milioni di Euro per i Comuni con meno di 500 abitanti per sopperire alla perdita di entrate dovuta al “Covid-19”

Trasferimenti erariali: in arrivo 3 milioni di Euro per i Comuni con meno di 500 abitanti per sopperire alla perdita di entrate dovuta al “Covid-19”

Il Dipartimento per la Finanza locale del Ministero dell’Interno, con il Comunicato 9 giugno 2021, ha informato della prossima pubblicazione in G.U. del Decreto di riparto, per l’anno 2021, del Fondo a favore dei piccoli Comuni con meno di 500 abitanti, per lo svolgimento delle loro “funzioni fondamentali”, anche in relazione alla perdita di entrate connessa all’emergenza epidemiologica da “Covid-19”, di cui all’art. 1, comma 832, della Legge n. 178/2020.

Le quote saranno attribuite a 387 Comuni, per un totale di Euro 3 milioni. Il contributo è diviso in 2 quote descritte nell’Allegato 1 del Comunicato. L’80% delle risorse, ovvero Euro 2 milioni e Euro 400.000, è distribuito “per supplire ai minori trasferimenti del ‘Fondo di solidarietà’”. Il restante 20%, pari a Euro 600.000, è invece attribuito “in rapporto ai fabbisogni di spesa e alle minori entrate, al netto delle minori spese”.

Il riparto delle risorse destinate ad ogni Comune è pubblicato nell’Allegato 2 del Comunicato 9 maggio 2021.


Related Articles

Affidamento “in house” pluripartecipato: il Consiglio di Stato interviene sulle condizioni che lo legittimano

Nella Sentenza 27 aprile 2015, n. 2154 del Consiglio di Stato, Sezione III, vengono trattate 2 fattispecie di particolare importanza

“Refezione scolastica”: per il Consiglio di Stato è illegittimo il Regolamento comunale che vieta di consumare pasti portati da casa

Nella Sentenza n. 5156 del 3 settembre 2018 del Consiglio di Stato, la questione controversa in esame riguarda il divieto

“Fondo di solidarietà comunale 2017”: predisposto il pagamento di una ulteriore “tranche”, pari al 97% della spettanza annuale

Con il Comunicato 27 ottobre 2017, il Ministero dell’Interno-Direzione centrale della Finanza locale ha reso noto che il 25 ottobre

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.