Acquisto di beni immobili da parte di un Comune

Nella Delibera n. 22 del 26 gennaio 2015 della Corte di conti Lombardia, un Sindaco chiede un parere sulla possibilità di acquisto di un bene immobile da parte del Comune, alla luce delle disposizioni contenute nell’art. 12, comma 1-quater, del Dl. n. 98/11, convertito dalla Legge n. 111/11. In particolare chiede se il divieto all’acquisto di beni immobili per le Amministrazioni pubbliche, introdotto dal Decreto sopra citato, sia passibile di deroghe in modo da consentire all’Ente di acquisire un’area per la costruzione di una struttura sportiva polifunzionale, opera considerata indispensabile quale incentivo per lo sviluppo delle inclinazioni sportive

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Revisori Enti Locali: se il Comune scende sotto i 15.000 abitanti, occorre sostituire l’Organo collegiale con quello monocratico?

Il Ministero dell’Interno-Direzione centrale per la Finanza locale, in data 9 giugno 2021, ha pubblicato sul proprio sito istituzionale un

Dichiarazione “Irap/2016”: diffusi il Modello e le Istruzioni ministeriali

L’Agenzia delle Entrate, con il Provvedimento Direttoriale Prot. n. 16341/2016 del 29 gennaio 2016, ha approvato il Modello “Irap/2016”. Ricordiamo

Bando: illegittimo se limita la partecipazione solo alle Cooperative iscritte all’Albo della Regione in cui ha sede la stazione appaltante

  La Pronuncia del Tar Lombardia Brescia, Sezione I, 13 luglio 2015, n. 945 consente di soffermarsi sulle clausole di