Affidamento di incarichi esterni “contra legem”: determina un danno erariale

Affidamento di incarichi esterni “contra legem”: determina un danno erariale

Nella Sentenza n. 112 del 19 settembre 2017 della Corte dei conti Sicilia, una Procura regionale citava in giudizio il Sindaco e il Vicesindaco chiedendone la condanna al pagamento, in favore dell’Amministrazione in questione, di somme determinate, a titolo di danno erariale conseguente all’indebito conferimento di alcuni incarichi di collaborazione, nonché all’indebita autorizzazione di uno dei Consulenti, allo svolgimento di missioni in località nazionali e estere. La Sezione rileva che il conferimento di funzioni dell’Ente a soggetti esterni rappresenta un’opzione operativa percorribile solo in presenza di speciali condizioni e, segnatamente, laddove sussistano (e vengano conseguentemente esternate nella motivazione del pertinente

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Utilizzo personale ai sensi dell’art. 1, comma 557, della Legge n. 311/04: limiti di spesa

Nella Delibera n. 320 del 6 luglio 2016 della Corte di conti Veneto, la questione controversa inizia nel dicembre 2015,

Pensioni complementari: fusione dei Fondi “Perseo” e “Sirio”

A partire dal 1˚ ottobre scorso il Fondo pensione “Sirio” (per i dipendenti dei Ministeri, della Presidenza del Consiglio, del

Polizia municipale: spese per previdenza integrativa

Nella Delibera n. 22 del 25 giugno 2015 della Corte dei conti Autonomie, la questione controversa in esame attiene, per