Ambiente: al via il Bando “Comuni ricicloni 2015”

Ambiente: al via il Bando “Comuni ricicloni 2015”

Legambiente ha annunciato, con un Comunicato pubblicato sul proprio portale istituzionale, l’avvio dell’ormai tradizionale Bando “Comuni ricicloni” che premia le Amministrazioni che si sono distinte per i risultati raggiunti nell’ambito della gestione dei rifiuti.

I Comuni interessati a partecipare dovranno compilare la scheda telematica disponibile sul sito www.ricicloni.it o trasmettere quella cartacea via fax al numero 02 97699303 entro l’11 maggio 2015. Per entrare nella classifica i Comuni dovranno raggiungere l’obiettivo del 65% di raccolta differenziata.

Ai fini dell’attribuzione dei riconoscimenti, Legambiente individuerà delle classi di grandezza demografica dei Comuni e delle macrofasce geografiche (Regioni settentrionali, centrali e meridionali).

Queste le categorie previste:

1a Categoria

più alto indice di buona gestione raggiunto in ogni Regione per:

– Capoluoghi di provincia
– Città (sopra i 10.000 abitanti)
– piccoli Comuni

2a Categoria

Qualità/abitante/anno per singole raccolte o materiali
– verde e organico
– carta e cartone
– imballaggi in plastica
– imballaggi in alluminio
– imballaggi in vetro
– raccolta del legno
– Raee

Premi

Potranno essere assegnati, a discrezione della giuria, premi per:
– migliori politiche di “Green Public Procurement”,
– campagne di comunicazione.

Premi speciali
– premio speciale Cento di questi Consorzi


Related Articles

Istanze di rimborso di acconti su Imposte: i 48 mesi decorrono dalle date dei versamenti se in quel momento non erano dovuti

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta n. 1 ad un’istanza di Consulenza giuridica, diffusa il 4 ottobre 2018, ha chiarito

Effetto fiscale delle nuove rendite catastali: il punto della Ctr Marche

Nella Sentenza n. 378 del 27 maggio 2019 della Ctr Marche, la questione controversa riguarda l’interpretazione e i conseguenti effetti

Crisi Ucraina: prorogato lo Stato di emergenza al 31 dicembre 2022

Sulla G.U. n. 122 del 26 maggio 2022 è stata pubblicata la Delibera 12 maggio 2022 relativa alla proroga dello