Anticorruzione: le proposte di modifica dell’Anac alla disciplina dell’inconferibilitá e incompatibilità degli incarichi

Anticorruzione: le proposte di modifica dell’Anac alla disciplina dell’inconferibilitá e incompatibilità degli incarichi

 

Con l’Atto di segnalazione n. 4 del 10 giugno 2015, l’Autorità Anticorruzione guidata da Raffaele Cantone ha inviato al Governo e al Parlamento delle proposte di modifica, correzione e integrazione della normativa vigente in materia di inconferibilità e incompatibilità degli incarichi amministrativi, con particolare riguardo alla disciplina del Dlgs. n. 39/13.

Si tratta di 25 proposte comprese in 3 ambiti: le inconferibilità; le incompatibilità; i poteri di vigilanza, ordine e sanzione dell’Anac.

Al riguardo, l’Anac ritiene che il primo punto da risolvere sia la questione degli incarichi politici. Ad oggi viene presa in considerazione solo la provenienza della persona

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Rimborso spese legali Amministratori Enti Locali: previsione di bilancio costituisce presupposto e limite della spesa ammessa

Nelle Delibere n. 37 e n. 39 del 14 settembre 2016 della Corte dei conti Basilicata, la Sezione si pronuncia

Modello “F24”: aggiornati i software di controllo per banche, poste e agenti della riscossione

L’Agenzia delle Entrate ha informato che sono stati aggiornati i software (versione 6.47) utilizzati dagli intermediari della riscossione come banche,

Anticorruzione: l’Anac rileva la diffusa inadempienza di Ipab e Asp agli obblighi ex Legge n. 190/12 e chiede l’immediata “inversione di rotta”

Con il Comunicato del Presidente 10 aprile 2015, l’Autorità nazionale Anticorruzione ha denunciato la scarsa osservanza delle regole in materia