Appalti: è costituzionalmente illegittima la riserva a favore di imprese locali

Appalti: è costituzionalmente illegittima la riserva a favore di imprese locali

Corte Costituzionale

Sentenza n. 98 del 5 maggio 2020, depositata il 27 maggio 2020

E’ costituzionalmente illegittima, per violazione dell’art. 117, comma 2, lett. e) della Costituzione, la norma di una Legge regionale che riservi per il 50% la partecipazione alle procedure negoziate alle imprese con sede legale e operativa nel territorio regionale.

Questo il principio espresso dalla Corte Costituzionale nella Sentenza n. 98 depositata lo scorso 27 maggio, avente ad oggetto l’art. 10, comma 4, della Legge Regionale Toscana n. 18/2019 “Disposizioni per la qualità del lavoro e per la valorizzazione della buona impresa negli appalti di lavori,

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Società: il rilascio di garanzie da parte dell’Ente Locale e la configurazione del danno erariale

Commento alla Sentenza della Corte dei conti, Sezione I Appello n. 4 del 9 gennaio 2018   Con la Sentenza

Cartelloni pubblicitari: nessuna duplicazione dei titoli autorizzatori

Nella Sentenza n. 244 del 19 gennaio 2017 del Consiglio di Stato, oggetto della controversia è un’Ordinanza con la quale

Imposta di bollo virtuale: un vademecum per l’Ente Locale sulle regole di assolvimento

Riepiloghiamo le regole di assolvimento dell’Imposta di bollo in modo virtuale, modalità, ad avviso di chi scrive, ancora non molto

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.