Assunzioni etero-finanziate Assistenti sociali: sono “neutre” ai fini della determinazione delle capacità assunzionali

Assunzioni etero-finanziate Assistenti sociali: sono “neutre” ai fini della determinazione delle capacità assunzionali

Nella Delibera n. 65 del 21 aprile 2021 della Corte dei conti Lombardia, un Sindaco chiede se i contributi assegnati per le assunzioni a tempo indeterminato di Assistenti sociali, in quanto etero-finanziate, non vanno computate, né ai fini delle entrate, né ai fini delle spese in riferimento al calcolo degli spazi assunzionali di cui all’art. 33, comma 2, del Dl. n. 34/2019. La Sezione ha richiamato espressamente il comma 801 della Legge n. 870/2020 (“Legge di bilancio 2021”),  secondo cui le assunzioni di assistenti sociali effettuate in applicazione della disciplina di cui ai commi 797 e seguenti della medesima Legge possono essere effettuate “in deroga ai vincoli di contenimento della spesa di personale di cui all’art. 9, comma 28, del Decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78, convertito con modificazioni, dalla Legge 30 luglio 2010, n. 122, e all’art. 1, commi 557 e 562, della Legge 27 dicembre 2006, n. 296, anche ai sensi dell’art. 57, comma 3-septies, del Decreto-legge 14 agosto 2020, n. 104, convertito con modificazioni dalla Legge 13 ottobre 2020, n. 126. Come è noto, l’art. 57, comma 3-septies citato sancisce, a decorrere dall’anno 2021, la “neutralità” della spesa e dell’entrata relativa all’assunzione di personale etero-finanziata. La Sezione pertanto ha chiarito che la spesa di personale per assunzioni di Assistenti sociali a tempo indeterminato effettuata con i contributi di cui all’art. 1, comma 797, della Legge n. 178/2020, e le corrispondenti entrate, non concorrano alla determinazione degli spazi assunzionali di cui all’art. 33 del Dl. n. 34/2019, convertito con modificazioni dalla Legge n. 58/2019. Dunque, per espressa previsione legislativa, a decorrere dal 2021, le assunzioni di personale etero-finanziate, ivi incluse quelle di assistenti sociali effettuate con i contributi di cui all’art. 1, commi 797 e seguenti, della Legge n. 178/2020, non rilevano ai fini della determinazione degli spazi assunzionali ex art. 33 del Dl. n. 34/2019.


Related Articles

Cancellazione dall’Anagrafe per persone in fragilità economica, psichica e familiare: una Circolare del Viminale fa chiarezza

Con la Circolare n. 23/2021, il Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali – Direzione centrale per i Servizi Demografici,

Ici: Enti non commerciali

Nella Ordinanza n. 12301 del 17 maggio 2017 della Corte di Cassazione, un’Associazione impugnava gli avvisi di accertamento emessi da

“Piano di revisione straordinaria delle partecipazioni societarie”

Nella Delibera n. 61 del 21 novembre 2017 della Corte dei conti Friuli Venezia Giulia, un Comune detiene sì quote

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.