“AvcPass”: Anac e Ministero del Lavoro, una Convenzione per mettere in comune le informazioni

“AvcPass”: Anac e Ministero del Lavoro, una Convenzione per mettere in comune le informazioni

Una Convenzione tra l’Autorità nazionale Anticorruzione e il Ministero del Lavoro e delle Politiche giovanili per mettere in comune i propri dati informativi. A dare notizia dell’avvenuta stipula è l’Anac, con la Nota 29 settembre 2015. Dato che gli Enti appaltanti devono verificare che le Aziende vincitrici abbiano determinati requisiti e certificazioni, si capisce come possa essere utile una cooperazione tra i 2 soggetti. In particolare, la Convezione ha lo scopo di consentire l’acquisizione nella “Banca dati nazionale dei contratti pubblici” delle informazioni sulle comunicazioni telematiche del “prospetto informativo disabili”, effettuate dagli operatori economici. Un accordo

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Spese minute pagate in contanti con la cassa economale e poi oggetto di fatturazione: come gestirle in Pcc?

Il testo del quesito: “Sporadicamente c’è la necessità di effettuare spese minute che vengono necessariamente pagate in contanti con la

Offerta tecnica e congruità dell’offerta anomala: la valutazione è riservata alla discrezionalità tecnica della Stazione Appaltante

Nella Delibera n. 424 del 26 maggio 2021 dell’Anac, una Società contestava l’operato di una Commissione di gara che aveva

Rimborso delle spese legali sostenute dagli Amministratori degli Enti Locali

Nella Delibera n. 102 del 6 maggio 2019 della Corte dei conti Campania, viene chiesto un parere sulla questione relativa