Avviso di accertamento: nullo se sottoscritto da un Dirigente nominato senza concorso

Avviso di accertamento: nullo se sottoscritto da un Dirigente nominato senza concorso

La Sentenza n. 1909 del 4 giugno 2015, della Ctp Lecce, statuisce che il conferimento di incarichi dirigenziali deve avvenire previo espletamento di concorso pubblico, e ciò anche nel caso di affidamento di tali incarichi anche a dipendenti già in servizio. Inoltre, secondo i Giudici leccesi, è legittimo l’affidamento, anche a funzionari, di incarichi per l’adozione di atti a competenza dirigenziale. Infine, i Giudici statuiscono l’illegittimità del conferimento dell’incarico ex art. 42, comma 1, del Dpr. n. 600/43 a soggetto che non sia risultato vincitore di concorso pubblico per il posto nella carriera direttiva, con la conseguente nullità, per difetto assoluto di attribuzione, degli atti a competenza dirigenziale dallo stesso adottati.

Sentenza n. 1909 del 4 giugno 2015 – Ctp Lecce


Related Articles

Risarcimento danni: responsabilità precontrattuale

Nella Sentenza n. 117 del 26 marzo 2019 del Tar Molise, i Giudici chiariscono che sussiste una responsabilità precontrattuale in

Processo tributario: sanabile la nullità data dalla mancata sottoscrizione della Sentenza da parte del Presidente del Collegio

Nella Sentenza n. 9440 del 12 aprile 2017 della Corte di Cassazione, la Sentenza impugnata è stata sottoscritta esclusivamente dal

Entrate tributarie erariali: nel primo quadrimestre 2017 registrato aumento del 2,2%

Nei primi 4 mesi del 2017 le entrate tributarie erariali, accertate in base al criterio della competenza giuridica, sono state