Avvocatura dello Stato: Regolamento di organizzazione abrogativo del precedente Regolamento

Avvocatura dello Stato: Regolamento di organizzazione abrogativo del precedente Regolamento

Nel Parere n. 128 del 1°febbraio 2021 del Consiglio di Stato, i Giudici hanno reso parere favorevole sul Regolamento per l’organizzazione e il funzionamento degli uffici dell’Avvocatura dello Stato, che abroga il Regolamento vigente, approvato con Dpr. n. 333/1995. I Giudici chiariscono che l’obiettivo di tale intervento normativo è aggiornare la vigente disciplina regolamentare, di cui al Dpr. n. 333/1995, in particolare alla luce delle novità legislative sopravvenute, e tra queste l’art. 1, comma 318, della Legge n. 145/2018, che ha introdotto nella dotazione organica dell’Avvocatura dello Stato, per la prima volta, la figura dei dirigenti di seconda fascia, nel numero di sei. La suindicata novità legislativa impone l’adozione di previsioni regolamentari che disciplinino le attribuzioni dei dirigenti preposti a uffici di livello dirigenziale non generale, nonché il loro rapporto, da un lato, con le attribuzioni del Segretario generale, quale unico dirigente di livello generale, dall’altro con l’articolazione degli uffici loro affidati. 


Related Articles

Aiuti de minimis: in caso di cumulo con altri aiuti, deve essere data opzione per riduzione finanziamento o rinuncia

Nella Sentenza n. 2792 del 7 aprile 2021 del Consiglio di Stato, i Giudici chiariscono che, ai fini della concessione

Ici: condizioni di esenzione

Nell’Ordinanza n. 32088 del 9 dicembre 2019 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità chiariscono che in tema d’Ici,

Dichiarazioni dei redditi persone fisiche per l’anno 2018: pubblicata la consueta Guida dell’Agenzia delle Entrate

  L’Agenzia delle Entrate, con la Circolare n. 13/E del 31 maggio 2019, ha pubblicato la “Guida alla Dichiarazione dei

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.