Azienda speciale consortile: bilancio soggetto a doppia approvazione

Azienda speciale consortile: bilancio soggetto a doppia approvazione

Il bilancio dell’Azienda speciale consortile è soggetto a doppia approvazione. Infatti, dopo il passaggio in Assemblea consortile, esso deve essere approvato da ciascun Consiglio dei Comuni consorziati. La Deliberazione consiliare di approvazione rappresenta a tutti gli effetti un allegato al bilancio dell’Azienda speciale.

E’ quanto affermato dalla Corte dei conti, Sezione controllo per la Lombardia, con la Deliberazione n. 283/17, in risposta a un quesito formulato di un Comune.

Come previsto dall’art. 31 del Tuel (Dlgs. n. 267/00), gli Enti Locali per la gestione di uno o più servizi o l’esercizio associato di funzioni possono costituire Consorzi secondo le norme

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Split payment”: acquisti commerciali e contabilizzazione finanziaria

L’art. 1, comma 629, della Legge n. 190/14 (“Legge di stabilità 2015”), ha introdotto l’art. 17-ter, del Dpr. n. 633/72

Danno subìto dal Comune per gli interessi passivi su un mutuo ottenuto per la costruzione di un Parcheggio, mai realizzato

Corte dei conti – Sezione Prima Giurisdizionale centrale d’Appello – Sentenza n. 15 del 15 gennaio 2019 Oggetto: Condanna Amministratori

Imu: esenzione in caso di utilizzo indiretto dell’immobile

Nell’Ordinanza n. 24308 del 30 settembre 2019 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità chiariscono che quando, per disposizioni