Banda larga: Mise, “via libera” al Catasto nazionale delle infrastrutture

Banda larga: Mise, “via libera” al Catasto nazionale delle infrastrutture

Nasce il “Catasto nazionale delle infrastrutture”, grazie al quale saranno abbattuti di almeno un terzo i costi di posa della fibra per la banda ultralarga. La Conferenza Stato-Regioni, riunitasi il 5 novembre 2015, ha dato il “via libera” al Decreto ministeriale che istituisce il “Sistema informativo nazionale federato delle infrastrutture”.

Con un Comunicato dello stesso 5 novembre 2015, il Ministero dello Sviluppo economico ha spiegato che il Decreto attua le disposizioni del Dl. 12 settembre 2014, n. 133, definendo le regole tecniche e le modalità per la costituzione, la consultazione e l’aggiornamento dei dati

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Spesa per attività relative allo status di Amministratore locale: l’Ente deve assicurare l’invarianza secondo il criterio della “spesa storica”

Nella Delibera n. 24 del 15 febbraio 2017 della Corte dei conti Lombardia, un Sindaco ha formulato una richiesta di

“Codice degli Appalti”: in G.U. le nuove regole in materia di “Buoni pasto”

Con il Decreto Mise n. 122 del 7 giugno 2017, pubblicato sulla G.U. n. 186 del 10 agosto 2017, è

Contributi spettanti ai Consorzi di bonifica: la competenza sulle controversie è delle Commissioni tributarie

Nella Sentenza n. 8770 del 3 maggio 2016, la Corte di Cassazione rileva che i contributi spettanti ai Consorzi di