Bilancio di previsione e atti di programmazione in relazione alle risorse richieste con la partecipazione a Bandi “Pnrr”

Bilancio di previsione e atti di programmazione in relazione alle risorse richieste con la partecipazione a Bandi “Pnrr”

Il testo del quesito:

Un Comune, nel 2022 in esercizio provvisorio, ha partecipato ad  un bando “Pnrr” e chiede se gli importi richiesti devono essere inseriti nel bilancio di previsione 2022/2024 in approvazione e correlativamente se occorre preliminarmente o meno procedere all’aggiornamento del Piano del Dup e anche del ‘Piano delle opere pubbliche’”.

La risposta dei ns. esperti:

L’art. 6-bis del Dl. n. 152/2021, stabilisce la possibilità di espletare le procedure di affidamento delle attività di progettazione (non preliminare) per partecipare ai bandi “Pnrr” anche in mancanza di una specifica previsione degli interventi nel “

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Trasferimenti erariali: restituite ai Comuni le somme erroneamente versate allo Stato a titolo di tributo locale

Con un Comunicato pubblicato il 22 dicembre 2020 sul proprio sito istituzionale, il Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza

Tar Sardegna: è vietato riservare spazi di sosta ai dipendenti comunali sulla via pubblica

Nella Sentenza n. 635 del 19 novembre 2020 del Tar Sardegna, il Responsabile dell’Area Tecnica di un Comune con un

“Pnrr” e Comuni: nel 2021 varati bandi per circa 25 miliardi

DOSSIER A CURA DI CENTRO STUDI ENTI LOCALI Tempo e capacità di misurare l’impatto sul territorio dell’impiego delle risorse sono

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.