Bonus terme, Jannotti Pecci (Forst): “Successo ottima notizia, ora va rifinanziato”

Bonus terme, Jannotti Pecci (Forst): “Successo ottima notizia, ora va rifinanziato”

“Il successo del Bonus terme – oltre 1 milione di richieste a fronte di una disponibilità di circa 250 mila bonus – è un’ottima notizia per il nostro Paese, leader mondiale in tema di termalismo terapeutico e occorre lavorare per rifinanziarla”. E’ quanto ha dichiarato Costanzo Jannotti Pecci, presidente della Forst, fondazione per la ricerca scientifica termale e vice presidente di Confindustria Napoli. “È un’opportunità che consentirà agli italiani di conoscere meglio l’offerta di trattamenti terapeutici con le acque minerali e termali valorizzando anche la possibilità per i cittadini di fruire, ordinariamente, delle terapie termali mediante il Servizio sanitario nazionale e questo straordinario risultato è frutto dell’impegno di Federterme Confindustria”, ha proseguito Jannotti Pecci. 

Federterme “che è stata in grado, con un’azione corale, di sensibilizzare adeguatamente il Parlamento che ha fatto propria una proposta dei Senatori Vasco Errani e Daniele Manca cui va riconosciuto il merito di aver valutato quanto importante fosse poter mettere a disposizione risorse a favore di un settore tra i più colpiti dalla pandemia, così consentendo ai cittadini di avvalersi ulteriormente di questo importante strumento terapeutico in grado di dare risposte di particolare efficacia preventiva, curativa e riabilitativa determinando sensibili risparmi al sistema di welfare del nostro Paese”, ha continuato.  

“La Forst, fondazione per la ricerca scientifica termale – in linea con la sua missione istituzionale, in collaborazione con Federterme studierà apposite iniziative di monitoraggio medico scientifico al fine di disporre di dati e informazione che potranno tornare utile al Servizio sanitario Nazionale anche sul piano più generale delle politiche di prevenzione e di tutela della salute dei cittadini e questo è motivo ulteriore perché il bonus venga adeguatamente rifinanziato”, ha concluso il presidente Jannotti Pecci. 


Related Articles

Assolavoro, a rischio 100mila assunti a tempo indeterminato dalle agenzie

“Occorre intervenire per eliminare un emendamento sbagliato, frutto di un approccio tutto ideologico e completamente scollegato dalla realtà, che mette

A Cosenza Igf Italia 2021

Il presidente della Camera di commercio di Cosenza, Klaus Algieri, illustra le novità dell’edizione 2021 

Milioni pratiche in archivi edilizi, per Comuni urgente dematerializzare

Se per l’Agenzia delle Entrate la traiettoria che avrebbe portato alla completa digitalizzazione di quanto concerne il Catasto sembrava essere

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.