Brunetta: “Salario minimo e Rdc distruggono il mercato del lavoro”

Brunetta: “Salario minimo e Rdc distruggono il mercato del lavoro”

(Adnkronos) – “Il salario minimo insieme al reddito di cittadinanza distruggono il mercato del lavoro”. Lo afferma il ministro per la Pubblica amministrazione, Renato Brunetta, intervenendo in video collegamento al Festival del lavoro a Bologna. 

Secondo Brunetta tuttavia il mercato del lavoro non è in crisi. “Ad aprile 2022 abbiamo dei numeri record come occupati, rispetto ad aprile 2021 – sottolinea – abbiamo una crescita di 670mila unità. Questa è una prima risposta ai catastrofisti: non tutto va bene ma quello che il professor e ministro Brunetta dice è che il mercato del lavoro è in grande cambiamento. C’è il Pnrr, ci sono le riforme e tutto questo porta un mercato del lavoro in grande cambiamento. Non è crisi questa”, insiste.  

Nella Pubblica amministrazione, rivendica, “abbiamo sbloccato il turn-over, i contratti e i concorsi, implementando con Colao tutta la transizione digitale. Sto realizzando tutto il mio programma. Abbiamo qualche arretratezza ma non dappertutto, abbiamo luci e ombre ma non siamo così arretrati come ci descriviamo noi stessi”.  


Related Articles

Berruto (Pd): “Sport in Costituzione entro il 2023 se cambiamo l’articolo 9”

“Se questa legislatura va a compimento i tempi tecnici ci sono. Io sono discretamente ottimista”. Mauro Berruto ha spiegato che

Juve, news mercato: Milik in arrivo, Zakaria può partire

(Adnkronos) – La Juventus ad un passo da Arkadiusz Milik. Il 28enne attaccante polacco del Marsiglia sembra destinato a vestire

Reddito cittadinanza, denunciati 234 ‘furbetti’ a Mantova

Avrebbero percepito indebitamente il reddito di cittadinanza. Il comando provinciale carabinieri di Mantova, nell’ambito di indagine delegata dalla Procura della

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.