“Carta d’identità elettronica”: firmato il Decreto contenente le modalità di emissione per i cittadini italiani residenti all’Estero

“Carta d’identità elettronica”: firmato il Decreto contenente le modalità di emissione per i cittadini italiani residenti all’Estero

Con il Comunicato 18 luglio 2019, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale rende nota la conclusione dell’iter di approvazione del Decreto contenente le modalità di emissione della “Carta d’identità elettronica” ai cittadini italiani residenti all’estero.

Il Decreto, in attesa di pubblicazione in G.U, individua le modalità tecnico-operative inerenti la richiesta e l’emissione della “Cie”da parte dei Consolati nei Paesi dell’Unione Europea e in quei Paesi come la Svizzera, Principato di Monaco, San Marino, Norvegia, Città del Vaticano, Liechtenstein, Andorra e Islanda, dove la “Cie” garantisce libertà di circolazione.

L’emissione da parte dei Consolati esteri nei confronti dei cittadini italiani che ne faranno regolare richiesta è disciplinata dal Dm. 23 dicembre 2015.

Prima che l’intera rete di Consolati adotti tali modalità, è prevista una fase preliminare di sperimentazione presso i Consolati di Vienna, Atene e Nizza a partire dal 20 settembre 2019.


Related Articles

“Legge di stabilità 2015”: avviata la ristrutturazione del “Comparto” Giustizia

Un Fondo per il potenziamento e la messa in efficienza della Giustizia, a partire dal potenziamento del processo civile telematico,

Aumenti Tributi e Addizionali: anche l’Imposta di soggiorno concorre a determinare l’Indicatore

Nella Delibera n. 10 del 24 febbraio 2016 della Corte dei conti Liguria, un Sindaco ha chiesto un parere in

Rifiuto di annullare in autotutela l’accertamento divenuto definitivo

La Suprema Corte, con la Sentenza n. 25524 del 2 dicembre 2014, afferma che il contribuente che richiede all’Amministrazione finanziaria

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.