Casellario delle Società di ingegneria e professionali: indicazioni operative sugli obblighi di comunicazione

Casellario delle Società di ingegneria e professionali: indicazioni operative sugli obblighi di comunicazione

Con il Comunicato 22 marzo 2017, il Presidente dell’Anac fornisce indicazioni operative in relazione alle modalità da seguire per ottemperare agli obblighi di comunicazione previsti dall’art. 6 del Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti n. 263/16, ai fini dell’inserimento nel Casellario delle Società di ingegneria e professionali.

A seguito dell’entrata in vigore del Decreto in questione, l’Anac ha ricevuto numerose richieste sulle modalità da seguire per ottemperare agli obblighi di comunicazione previsti dalla norma citata.

In risposta a tali quesiti, l’Autorità ha precisato che gli operatori economici tenuti agli obblighi di comunicazione previsti dell’art. 6 del Decreto vi adempiono mediante iscrizione al “Casellario delle Società di ingegneria e professionali”, utilizzando il Modulo allegato.

Per i Raggruppamenti temporanei costituiti dai soggetti di cui alle lett. da a) a d) dell’art.46, comma 1, del Dlgs. n. 50/2016, che non prevedono personalità giuridica, l’obbligo di comunicazione è assolto dalla mandataria o comunque dalla capogruppo.


Related Articles

Responsabilità: condanna di dipendenti comunali per aver effettuato pagamenti per lavori e forniture inesistenti

Corte dei conti – Sezione giurisdizionale regionale della Basilicata – Sentenza n. 186 del 26 novembre 2012 Oggetto Condanna di

Posizioni organizzative: limite di spesa negli Enti privi di dirigenza

Nella Delibera n. 20 del 30 gennaio 2019 della Corte dei conti Lombardia, un Sindaco ha formulato una richiesta di

Imposte dirette: il compenso riscosso da un Professionista dopo la chiusura della Partita Iva rientra tra i redditi diversi

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 299 del 2 settembre 2020, ha chiarito le modalità di