Cgil: Mirabelli (ex Consulta): “Manifestazione non illegittima ma altamente inopportuna”

La manifestazione in cui i sindacati uniti scenderanno in piazza a Roma sabato prossimo “non è illegittima, ma altamente inopportuna per la commistione con il momento elettorale”. Lo sottolinea all’Adnkronos il presidente emerito della Corte costituzionale Cesare Mirabelli che sul rischio di propaganda indiretta si esprime così: “E’ inevitabile che abbia un effetto riflesso, come tutti gli avvenimenti che accadono prima del voto. Anche se formalmente sabato sono i sindacati a lanciare l’iniziativa, la radice è politica. C’è un’alta inopportunità non per il contenuto che è sacrosanto ma per il contesto, che finisce per svilire il contenuto stesso”.  

Sarebbe stato meglio posticipare la manifestazione di qualche giorno? “Questo è l’elemento di inopportunità: farla il giorno prima delle elezioni. Anche se l’inopportunità è una valutazione che non ha ricadute giuridiche – risponde Mirabelli – potrebbe rompere il silenzio elettorale trasformando una manifestazione di carattere sindacale in una di propaganda elettorale”.  

(di Roberta Lanzara) 


Related Articles

Belgio, 5 morti per maltempo

Almeno 5 persone sono morte oggi in Belgio per le inondazioni provocate dalle forti piogge che si stanno abbattendo sul

Covid oggi Calabria, 122 contagi e zero morti: bollettino 31 luglio

Sono 122 i nuovi contagi da coronavirus in Calabria secondo il bollettino di oggi, 31 luglio. Non si registrano invece

Covid Lazio oggi, 551 contagi e 8 morti: bollettino 17 agosto

Sono 551 i contagi da coronavirus, compresi i recuperi (+132), registrati nel Lazio nelle ultime 24 ore, secondo il bollettino

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.